Salernitana, scatta l’operazione ‘Matusa’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
frosinone_matusaC’è un conto aperto da saldare al Matusa, ma soprattutto c’è un credito da riscuotere anche con la fortuna: la Salernitana in campo sabato a Frosinone vuole passare all’incasso. Lasciatasi alle spalle l’uscita di scena di mister Sannino, la squadra granata deve dimostrare di essere davvero pronta a voltare pagina. Proprio ora il calendario impone alla Salernitana la sfida in terra ciociara, che si preannuncia tutt’altro che agevole. Parlare di colpaccio da tentare in trasferta (che ai granata manca sempre dal 7 marzo scorso) al cospetto di un Frosinone che, nelle ultime dieci giornate ha conquistato 7 vittorie e tre pareggi e non perde dalla settima giornata, sembra un’utopia, ma arrendersi prima di provare non ha senso.




Ogni partita ha la sua storia. Del resto, la Salernitana andrà al Matusa non solo con l’intento di ritrovare se stessa, ma anche con la voglia di riscattare quel pesante scivolone costato l’uscita di scena dai play off nella stagione targata 2014/2015. Quella del 10 maggio di due anni fa è stata l’ultima apparizione a Frosinone dei granata che si erano qualificati agli spareggi per la promozione, dopo aver raggiunto la nona posizione in classifica. Così, la sfida del primo turno di play off ad eliminazione diretta di quel campionato di Prima Divisione rappresentava quasi un’impresa titanica per la Salernitana, liquidata per 2-0 dal Frosinone di Stellone che poi avrebbe proseguito la sua marcia trionfale con la promozione in B e l’anno seguente con quella in A.

Due anni e mezzo dopo l’ultima volta i granata tornano in ciociaria con la voglia di cancellare l’amarezza e la delusione di quella sconfitta, anche se di quella squadra in campo allora al Matusa, sabato prossimo ci sarà il solo Tuia. Al di là di quello sgarbo ormai passato, c’è, comunque, la necessità di concentrarsi sul presente. Invertire la rotta in quella che fin qui appare come la stagione delle occasioni perse è possibile. La Salernitana intende provarci.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.