Salerno: arrestato il ladro seriale del personale medico del Ruggi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
polizia-arrestoE’ stato sorpreso a trafugare presso i reparti dell’Ospedale Ruggi di Salerno. Sono cosi scattate le manette per il 39enne Fazio Costantino già noto alle forze dell’ordine. La Questura di Salerno aveva ricevuto nel pomeriggio del 7 dicembre la segnalazione dal nosocomio cittadino da parte del personale medico in quanto una loro collega aveva ritrovato il proprio armadietto forzato con la borsa trafugata di numerosi effetti personali. Scattate le ricerche con l’aiuto anche delle guardie giurate, si veniva a conoscenza che l’uomo aveva preso anche le chiavi dell’auto di un medico lasciate poi al bar poiché non individuata per rubarla. Il Fazio, dopo poco, è stato fermato e tradotto al commissariato di P.S. del nosocomio stesso dove ha confessato le sue malefatte consegnando la refurtiva che aveva nascosto nella sala gesso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.