Calcio: Champions; pericolo Real o Bayern per le italiane

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
napoli-champions“Il primo obiettivo è quello di evitare le squadre più blasonate”. Le parole dette dal d.g. della Juventus Beppe Marotta poco prima del derby della Mole sono la sintesi più efficace del pensiero di chi domani si ritroverà a trepidare in attesa del responso dei sorteggi di Champions ed Europa League.

Verrà delineato il quadro degli ottavi della massima competizione continentale e dei 16/i di quella che una volta si chiamava Coppa Uefa, in un labirinto di combinazioni e di foglietti in mano per fare i calcoli.

In altri tempi Juventus e Napoli avrebbero esultato dopo il primo posto nei rispettivi gironi, invece non sarà così perché ci sono rivali pericolosissime come Real Madrid e Bayern Monaco si sono piazzate seconde nei loro gruppi e ora potrebbero ritrovarsi opposte a Sarri o ad Allegri. Molte le ipotesi, tante le suggestioni, soltanto due i paletti di cui bisognerà tener conto: negli ottavi di Champions non possono affrontarsi squadre dello stesso paese e club che si sono già sfidati nella fase a gironi.

Detto che secondo calcoli e statistiche varie appaiono come possibili, se non probabili, accoppiamenti quelli di Atletico Madrid-Manchester City e Borussia Dortmund-Siviglia, va detto che l’Uefa ha sintetizzato la situazione sul proprio sito. Ecco allora che la rivale del Napoli sarà una di queste sette squadre: Bayern Monaco, Bayer Leverkusen, Manchester City, Paris SG, Porto, Real Madrid e Siviglia, mentre quella della Juve uscirà da questa ‘rosa’: Benfica, Bayern Monaco, Bayer Leverkusen, Manchester City, Paris SG, Porto e Real Madrid. Scorrendo i nomi delle varie squadre rimaste in lizza e le varie combinazioni, è curioso il fatto che la rivale del Barcellona uscirà fuori da un gruppetto di sole cinque squadre, due delle quali di alto livello come Bayern e Paris SG.

Le altre sono Benfica, Porto e Bayer Leverkusen. Al Leicester di Claudio Ranieri, che ha vinto il gruppo G, toccherà una tra Bayern, Benfica, Bayer Leverkusen, Paris SG, Real Madrid e Siviglia. Sintetizzando il tutto, per Juve e Napoli il pericolo è reale, perché entrambi corrono il rischio di dover affrontare Real Madrid o Bayern o Paris SG o il City di Guardiola.

Ci vorrà quindi un po’ di fortuna per uscire indenni dal sorteggio di Nyon. Quanto all’Europa League, il cui turno verrà giocato il 16 e 23 febbraio, sia Roma che Fiorentina saranno teste di serie, assieme ad Ajax, Apoel Nicosia, Beşiktaş, Fenerbahçe, Genk, Copenaghen, Lione, OsmanlÕspor, Schalke 04, Shakhtar Donetsk, Sparta Praga, St. Étienne, Tottenham e Zenit.

Detto che anche qui non si potranno affrontare squadre dello stesso paese o già trovate nella fase a gironi, il pericolo sia per i viola che per i giallorossi si chiama Manchester United di Mourinho e Ibrahimovic, che in Europa fanno sempre paura a tutti. Ma attenzione anche a Villarreal, con l’ex milanista Pato, Athletic Bilbao e Borussia Moenchengladbach.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.