Post Referendum: De Luca si corregge, strumentalizzate mie parole su Agnese Renzi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
vincenzo_de_luca“Come ampiamente prevedibile, oltre a fenomeni di ordinario opportunismo e di posizionamento correntizio, è venuta fuori, puntuale come il destino, una campagna di
confusione e di aggressione mediatica costruita sul nulla. Perfino una mia espressione di stima e di ammirazione per la signora Agnese, e per la sua immagine di sobrietà, di eleganza e di umanità, è stata volgarmente strumentalizzata”. Lo dice in una nota il Governatore della Campania Vincenzo De Luca che tiene a precisare una sua dichiarazione rilasciata post Referendum.




“Ribadisco la mia vicinanza umana a Matteo Renzi e il mio pieno sostegno in questo momento difficile. Un sostegno tanto più convinto, di fronte a decisioni assunte da lui e dal suo governo a sostegno della Campania. Ho detto, e riconfermo, che dobbiamo gratitudine a un premier che – come nessuno mai – ha avuto sensibilità per aiutarci ad affrontare le tante drammatiche emergenze del nostro territorio. Credo  – continua – che dobbiamo combattere con determinazione, nella fase che si apre anche per il Pd, l’antica e irresponsabile abitudine del tiro a bersaglio sul segretario. Avremo bisogno di rigore, di serietà, di spirito unitario per affrontare problemi che riguardano il futuro del Pd e anche – ad esso intrecciato – il futuro della democrazia nel nostro Paese.

“Oggi, di fronte a un risultato referendario di portata enorme – conclude De Luca – è nostro dovere riflettere in modo rigoroso, e non consolatorio, sulle ragioni profonde che hanno spinto la maggioranza degli italiani verso il No. E’ nostro dovere farlo, con spirito di libertà e di autonomia intellettuale, per riprendere il nostro cammino e recuperare, come è del tutto possibile, i consensi perduti, un rapporto di sintonia con il Paese, e un comune sentire con le giovani generazioni. Buon lavoro a Matteo e a tutti noi”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Quando non si sfugge a dichiarazioni, chiarimenti, correzioni, smentite e controsmentite…..qualcosa nella comunicazione non va.
    E tu, caro Enzo, …….non sfuggi, e certe risposte, come quella di Giovanni Formisano, putroppo, sono giuste e te le devi proprio ingoiare!!

  2. Possibile che ogni giorno ci tocca leggere dichiarazioni e smentite di De Luca sul governo Renzi..ma qualcuno gli può ricordare che è il governatore della campania e non ha risolto un bel caz*o di niente?

  3. La faccia come il cxxxxo!!
    Ma, al di là di fare precisazioni, rettifiche, esternazioni e pippe varie, sto’ tipo con tutta la sua corte si avvia a mesta scomparsa sul tavolo politico nazionale e locale.
    A Roma ormai lo si conosce come fenomeno di ordinario e sistematico opportunismo correntizio mentre, dalle nostre parti, un ventennale brontosauro della politica che racconta le solite solfette e che quando parla di merito e di eccellenze, non ha vergogna alcuna di avere piazzato i figli in quel modo sulle tasche dei contribuenti.
    Alle prossime politiche, se riesce a far candidare il figlio, magari si becca un’altra scoppola e finalmente si rende conto che il suo storico elettorato e non lo ha scaricato.

  4. … rissoso, si invita la redazione a valutare meglio i commenti da pubblicare.

    Naturalmente se queste persone formano la base della cosidetta alternativa politica, noi ci teniamo stretto stretto:
    M. Renzi, V. De Luca & figli, il PD & C

    Abbiamo già capito di quale pasta é fatta la famosa alternativa e di quale trasparenza, onestà e cultura si vanta.
    Staremo poi a vedere quanto tocca ad ognuno dei 10 partiti schierati per il NO di questo famoso 60% al referendum e quanto spetta al PD (solo PD, se i conti tornano, il 40%).

  5. De Luca sei politicamente finito!
    Vittima della tua ingordigia di potere che ti ha fatto superare ogni limite! E non ti rendi conto che cosi hai bruciato pure i tuoi bamboccioni che, forse, lavorando umilmente avrebbero potuto trovare delle strade autonome!

  6. Che i signori di sopra possano usare o meno linguaggio volgare è un tuo giudizio. Quello che invece senza alcun dubbio è volgare sono le sternazioni e i vari giudizi che De Luca, uomo pubblico, distribuisce a destra e manca ogni giorno ai giornali e televisioni.

  7. soliti “sempreperdenti” nonché affetti da chiancherellismo acuto vorremmo ricordare che Bush ha piazzato diversi “figli” (e così altre dinastie americane: Kennedy, Clinton) a capo della più grande potenza del mondo (esportatrice di democrazia a cavoli suoi) a scapito dei contribuenti americani e della coalizione tra i quali è parte anche il nostro cybercommentatore, di cui sopra e che non si é mai lamentato nonostante i guai seri provocati dal “figlio yankee”.

    A noi sta bene DL senior e DL junior se lavora bene ma non ci sta bene questo cyberbullismo politico di dubbio stampo.
    Meglio Vincenzo De Luca che questi personaggi.

  8. il voto dimenticatelo. Oggi un politico di cui non ricordo il nome oggi ha detto, la riforma elettorale importante ma precedenza, ai terremotati e altri problemi.
    Messaggio molto chiaro, oramai non voteremo mai piu’.
    Pazienza

  9. Sono 25 anni che non pescate niente. Se continuate così ci vogliono altri 25 anni e forse non bastano. Raccogliete le canne e ritiratevi.
    E so contare bene: il 40% è solo del PD e il 60% é di 10 partiti. Conta, conta. Fai 60 diviso 10 e vedi quanto vali. Niente valevi a scuola e niente vali pure adesso che sei stato promosso a chiancherellaro doc con le stelle (ma solo per Natale) e ti atteggi a malandrino nel webbete.

    Siete dei gran cafoni e volgari, altro che.
    Il personaggio pubblico che deve stare attento a dire questo e/o quest’altro viceversa a loro tutto è consentito vedi qua sopra.

    E quell’altro (VDL) cade nella trappola e chiarisce/rettifica/giustifica pure con questa gentaglia per essersi compiaciuto dell’atteggiamento della moglie di Renzi durante il discorso delle dimissioni.

    Ma in quale paese viviamo?

  10. Caro De Luca… non ce la fai proprio ad ammettere/comunicare che tu col PD non hai nulla a che fare eh!?… e che in altri tempi avresti votato “NO” anche tu!… Lascia questa accozzaglia di ladri ex democristiani della peggiore specie!!!

  11. Caro il mio insonne suddito della 23.34….ti vuoi girare il voto del referendum l come cavolo dici tu….ma che io sappia Renzi era sostenuto anche dagli opportunisti Alfano, Verdini, ex 5 stelle etc…etc…oltretutto, se sai leggere, oltre che contare, tutti, ma dico tutti i giornali parlano di un SI che ha ricevuto anche i voti del centrodestra, tra cui anche Forza Italia…Quindi se sei convinto che il 40% lo ha preso Renzi sei solo un povero illuso…e, comunque, fatto sta che il tuo duce, stavolta è toppato, in tutta la Campania….Quindi facesse attenzione a quello che dice xké x il momento sta facendo solo figura di cacca e si sta bruciando pin pianino…e cmq risentiamoci dopo le elezioni, se ci fanno l’onore di sceglierci il governo…A buon rendere mio piccolo suddito….

  12. Bah……io mi chiedo, possibile che a ogni esternazione seguono poi i suoi atteggiamenti di vittima sacrificale ……campagne mediatiche contro,strumentalizzazioni, smentite, ….ma insomma lo vuole capire st finto signore, che ci si e’ stancati del suo bello e cattivo tempo, palle e bugie, accuse, insulti etc.etc. da parte sua…….andresti affrontato x davvero in una strada buia, come volevi con Travaglio…..x fare due chiacchiere……ma xche’ non ci fai il favore di sparire dalla vita dei salernitani che x due generazioni hai infinocchiato alla grande……solo posti clientelari, mai x merito….facendo credere a quei dementi che Salerno Pulita era come lavorare a Montecitorio…….usando e po disfandosi delle persone…in ultimo Renzi….che se fossi in lui ti chiamerei x dirti di ricoverarti……almeno 6 mesi……

  13. dei commenti qua sopra il signorotto lucano potrebbe anche fregarsene ma ormai è nell’aria l’avvicinarsi di un definitivo ridimensionamento per lui i pargoli e il codazzo di lacchè compreso il sindaco fantoccio….quando i signori dell’opposizione inizieranno a essere seri e non giocattolini alla Santoro forse inizieranno con chiarezza a parlare alla gente e a scardinare questo ferrato verminaio che asfissia Salerno e che ha partorito solide clientele,abominevoli eventi tipo luci d’artista e turisti pane e frittata

  14. per quelli che contano il 40% al pd, anche tra i pdini c’è stato chi ha votato no. quindi il pd ha più del 40%.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.