Salerno: ragazza aggredita in via Mercanti, la denuncia su Facebook

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
polizia_ambulanza

Aggredita verbalmente nel centro storico di Salerno tra l’indifferenza di passanti e commercianti. E’ accaduto in via Mercanti venerdì mattina.  A denunciare l’accaduto, sulla sua pagina facebook,  Mario Minoliti, uno dei residenti più attivi del Centro Storico di Salerno per la risoluzione delle sue problematiche.

Minoliti è stato il primo a raggiungere la giovane in strada dopo aver sentito le sue urla disperate.  Proprio Minoliti, sul suo profilo racconta:

«La raggiungo e cerco di tranquillizzarla ma farfuglia parole incomprensibili, ha circa 20 anni, molto esile e piange a dirotto poi si accascia a terra. Alcuni negozianti guardano incuriositi, nessuno tranne una giovane coppia di ragazzi si avvicina per aiutarmi a sorreggere la ragazza che quasi sviene».

Una volta superata la paura, la giovane donna spiega che un gruppo di ragazzi l’ha aggredita verbalmente, insultandola e spingendola. «Alle ore 10.42 contatto immediatamente il 112, dico chi sono e chiedo l’intervento di una volante e di una ambulanza – scrive Minoliti – Alle 10.58 visto che non era arrivato nessuno, contatto il 113, spiego di nuovo cosa è accaduto e che non è ancora giunto nessuno ma, l’operatrice questa volta con voce rassicurante mi dice di non preoccuparmi, perché arriverà subito qualcuno».

Ma siccome in giro non si vede nessuna divisa, un ragazzo che si era avvicinato per prestare aiuto alla vittima, si offre di accompagnarla presso il comando della polizia municipale. Minoliti va via, quando alle 11.03 viene contattato dai carabinieri che chiedono notizie: «li informo di quanto accaduto e li ringrazio comunque, anche se molto deluso perché se fosse stata una rapina o una violenza più grave i responsabili sarebbero già andati via». Alle 11.17 Minoliti viene contattato nuovamente dai carabinieri tramite un’utenza mobile. Un militare comunica di essere in via Mercanti, dove però non trova nessuno. «Assurdo che si debba aspettare più di mezz’ora – denuncia il presidente del comitato di quartiere Ermanno Minoliti – chiediamo al prefetto di intervenire»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Se questo è così sconvolgente, pensare che dopo un ennesimo incidente all’incrocio tra Via bello e Via Galloppo, tralasciando l’estrema tranquillità con cui la questione è passata inosservata ormai da qualche anno, tanto da aver ridotto vari malcapitati in ospedale, ieri pomeriggio prima della vista all’orizzonte di un paio di lampeggianti blu si è dovuto aspettare circa un ora.
    Meno male che si può fare la constatazione amichevole.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.