‘Salerno Contemporanea’: monografia degli Architetti e Ingegneri della Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
ordine_architetti_salerno“Salerno Contemporanea” è il titolo della monografia, numero di dicembre della Rassegna Aniai, quadrimestrale dell’Associazione Architetti e Ingegneri della Campania, che sarà presentata venerdì 16 dicembre alle ore 17,30 presso il Salone dei Marmi di Palazzo di Città – Via Roma 192 – Salerno. Dopo i saluti del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, del presidente dell’Autorità portuale Andrea Annunziata, della Presidente dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Salerno Maria Gabriella Alfano e dei presidenti di Ance Campania Gennaro Vitale, e di Ance Ales Salerno Vincenzo Russo, si svilupperà il dibattito, moderato dal giornalista Peppe Iannicelli, che coinvolgerà i professori Nicola Pagliara, Uberto Siola, Ferruccio Izzo e Fabio Mangone. Conclusioni affidate al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, già sindaco di Salerno. Saranno presenti il direttore della rivista Alessandro Castagnaro, e il coordinatore del numero Ferdinando Coccia.




Una monografia su Salerno, i progetti di trasformazione urbana che l’hanno investita, le idee progettuali che hanno trovato puntuale e veloce cantierizzazione. Ma, soprattutto, il contributo fornito dalla grande architettura contemporanea ad una delle più interessanti operazioni di restyling urbanistico della recente storia italiana. Il numero di dicembre della Rassegna Aniai, quadrimestrale dell’Associazione Architetti e Ingegneri della Campania, è interamente dedicato a una città che negli ultimi anni ha saputo richiamare su di sé l’attenzione dei più importanti media internazionali per la capacità dimostrata di saper voltare pagina diventando, grazie ad una serie di opere pubbliche di grande rilevanza architettonica, uno dei luoghi più affascinanti e attraenti dell’intera Italia meridionale. Alla monografia, che ospita un intervento della Presidente Maria Gabriella Alfano, ha fornito un contributo determinante l’Ordine degli Architetti, Paesaggisti e Pianificatori della provincia di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Indubbiamente a Salerno si è assistito alla fioritura di importanti realizzazioni nel campo dell’architettura, dell’urbanistica, della viabilità e di altre infrastrutture che ne hanno significativamente caratterizzata la crescita, ponendola all’attenzione generale, anche per il determinante apporto fornito da famosi e rinomati architetti internazionali.
    È giusto quindi che la prestigiosa Rassegna dell’Aniai dedichi a questo tema la propria attenzione presentando una apposita monografia.
    Non andrebbe tuttavia dimenticato anche l’altra faccia della medaglia e cioè le brutture e gli irrazionali interventi che, dapprima e anche dopo, hanno marchiato negativamente il panorama complessivo della città, quasi a voler offuscare quanto di buono si andava realizzando. Mi riferisco ad es. all’infelice viadotto Gatto, alle orribili casette arroccate sulla collina di Giovi e sulle altre località collinari retrostanti al territorio urbano, al monotono susseguirsi di edifici che deturpano il “water front” del lungomare da Pastena a oltre Mercatello, agli invadenti palazzi costruiti proprio a ridosso, se non a contatto, con l’acquedotto medioevale di via Velia rimasto intrappolato e quasi sottratto alla vista, alla non proprio felice sagoma del Grand Hotel Salerno, lasciato peraltro e in maniera incongrua senza un antistante idoneo spazio di manovra per i pullman in arrivo e in partenza.
    Sarebbe opportuno che nel corso della manifestazione emergessero anche queste ed altre negatività, nonchè idee e proposte per trovare possibili azioni correttive.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.