Giuffredi rompe gli indugi ed apre di fatto il mercato invernale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
benevento_salernitana_4_fabiani_donnarumma_tuiaIl 3 gennaio si avvicina e, quando ci sono ancora tre gare da giocare prima della fine dell’anno, si comincia a fare già un gran parlare di calciomercato. La riapertura delle liste di trasferimento è imminente, ma sono state soprattutto le parole dell’agente Giuffredi a Goal su Goal martedì sera a portare il tema in primo piano. Alfredo Donnarumma non è una prima scelta per il nuovo allenatore della Salernitana, Alberto Bollini, e la situazione non piace né al calciatore, che già con Sannino era stato spesso e volentieri sacrificato (risultando l’elemento della rosa granata più sostituito in questo girone d’andata), né al suo procuratore.




Se le cose non dovessero cambiare (e alla luce del passaggio al 4-3-3 e dell’intoccabilità di Coda difficilmente ciò accadrà) Donnarumma a gennaio potrebbe anche cambiare aria. Sotto contratto fino al 2018, in attesa di un rinnovo (con adeguamento economico) che tarda ad arrivare nonostante il passaggio nella scuderia Giuffredi, l’ex del Teramo, già in estate cercato da diversi club, sembra avere la valigia in mano. Cessione in prestito, nella speranza di non svalutare un patrimonio della società, o trasferimento a titolo definitivo, per monetizzare la sua partenza, resta da vedere. Le pretendenti, dalla Serie A (con Chievo e Palermo alla finestra) alla Lega Pro (dove il Foggia resta in prima fila dopo l’interessamento estivo) passando per la Serie B (con il solito sornione Spezia come pure il Perugia in attesa), non mancano e Giuffredi valuterà il tutto in maniera oculata.

Sabato dopo la partita col Carpi l’agente potrebbe incontrare Fabiani, al quale già a fine ottobre (dopo il match interno col Pisa) ebbe modo di esprimere le sue perplessità riguardo allo scarso utilizzo pure di altri suoi assistiti (Zito, Laverone e Ronaldo, tornato in auge solo nell’ultimo mese). Di certo, se dovesse partire Donnarumma, la Salernitana dovrebbe cautelarsi, perchè il solo Joao Silva da solo non basta come alternativa a bomber Coda. In entrata, invece, molto probabilmente l’attenzione della Salernitana si concentrerà su elementi giovani e funzionali al nuovo disegno tattico dell’allenatore. Potrebbe tornare d’attualità la pista Deli (messo sul mercato dalla Paganese al pari di Cicerelli). Qualcosa potrebbe muoversi anche in difesa, soprattutto se uno dei centrali attualmente a disposizione (Schiavi sembra il maggiore indiziato) dovesse cambiare aria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma cerchiamo di tenerlo Donnarumma. Il campionato e’ lungo e ci sara’ spazio anche per lui. Lotito spara cavolfiori che in A vuole andarci quest’anno. E come spera di farlo con Joao Silva, Caccavallo e qualche altro giovane che prendera’ dalla lega pro, ma privandosi poi di Donnarumma???’ Ma mi facesse il piacere………!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.