Salerno: all’I.T.T. Basilio Focaccia fine del progetto ‘Giochimica6’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
giochimicaE’ terminata la sesta edizione di GioChimica svolta presso l’istituto “Basilio Focaccia” di Salerno, l’annuale attività svolta dagli allievi del biennio per avvicinare i loro colleghi delle scuole medie alle tematiche scientifiche. La manifestazione di quest’anno, che aveva per tema “ACCENDIAMO LA LUCE” ha registrato la presenza di 650 allievi provenienti da tutta la provincia di Salerno. In questa edizione oltre alla chimica, sono stati realizzati numerosi esperimenti di fisica, la biologia ed elettrotecnica che hanno stupito e divertito i partecipanti: sono stati condotti oltre 40 esperimenti tutti eseguiti degli alunni del biennio e triennio dell’ITT “Focaccia”.

Il dipartimento di elettrotecnica diretto dal Prof. Cappiello, supportato dai colleghi De Falco, Venosa Vincenzo, Fortunato e Zoccola, nella “Stanza della luce”, ha accolto gli ospiti con attività legate alla luce e alla sua storia, all’illuminotecnica, alla domotica e con un drone che ha attirato la curiosità di molti ragazzi. Gli esperimenti nella “Sala del vedo-non vedo” diretta dalla professoressa Siano Filomena, hanno mescolato chimica e fisica per spiegare, divertendo, tutti gli aspetti legati al mondo della luce e della visione.




Dopo il consueto mini break gestito dal prof. Di Nardi con le sue squisite frittelle, la visita è proseguita nell’ “Industria delle fiamme” gestita dal prof. Romano ed in seguito sono passati alla “Camera dei colori” guidata dal prof. Ruggiero il quale insieme alla professoressa Siano Filomena e con il supporto della sig.ra Siano hanno guidato anche attraverso “Il luogo del delitto” dove gli alunni del triennio hanno svolto attività di chimica forense. Sono stati molti i commenti lasciati dai docenti visitatori i quali hanno trovato un’ottima accoglienza, una puntuale gestione dei numerosi gruppi.

Una menzione particolare meritano gli alunni che hanno coordinato l’accoglienza, il grande afflusso di visitatori e l’organizzazione interna, un grazie particolare va a Attanasio G., Monetta L., Vasso A., Manzo V., Pierri F., D’Amato A., Ruggiero A., Bottiglieri A., Costabile E., Fabbricatore G., Marotta S., Melito E., Novaco M., Panico J., Sanniota U., Cardillo C., Luongo S., Renna A., Salviati C., e naturalmente a tutti gli allievi che hanno realizzato le esperienze nei vari reparti, per il grande lavoro svolto. -È già il secondo anno che proponiamo ai nostri ragazzi questa esperienza. Bravi!- -Tutto eccezionale come lo scorso anno ritorneremo- -Non ho mai visto i miei alunni così interessati, partecipi ed entusiasti… merito anche della prof.ssa Siano che li cattura e li attira come una calamita!!!-

L’intero Staff di GioChimica vi aspetta per la prossima edizione, sempre più ricca di emozioni e divertimento!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.