Sessa (Cgil Salerno): “Preoccupano dati su polveri sottili rilevati a Fratte”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
traffico-centro-commercialeIl Segretario Generale della Cgil Salerno Arturo Sessa in una nota esprime preoccupazione per i dati sulle polveri sottili pubblicati in questi giorni nel rapporto di Legambiente Campania. “L’allarme maggiore ci pare sia quello registrato dalla stazione di rilevamento dell’ARPAC posizionata a Fratte, dove i giorni di superamento dei livelli massimi previsti dalla normativa sono stati 25 da luglio al 12 novembre. Non sono stati, pertanto, ancora presi in considerazione le giornate di caos verificatesi in seguito all’apertura del centro commerciale “Le Cotoniere”, nelle quali si sono registrati diversi sforamenti”.




“Non vorremmo – prosegue Sessa – che la riapertura delle Fonderie Pisano che, è bene ribadirlo, lavoreranno nel rispetto dei parametri di legge, fosse additata ancora una volta come responsabile dell’allarme ambientale. A prescindere dagli interventi sulla viabilità che il comune di Salerno intende approntare, occorre un intervento immediato per la salvaguardia della vivibilità sul territorio di Fratte. È per questo che sollecitiamo il comune di Salerno a promuovere con urgenza un incontro, che veda la partecipazione delle Associazioni ambientaliste, per individuare gli interventi opportuni da attivare nell’immediato, anche in previsione dell’incremento del traffico veicolare che inevitabilmente sarà molto elevato con l’approssimarsi delle festività”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. io metterei in galera chi ha dato l’autorizzazione a far costruire uno scempio simile ridicoli la vostra fortuna che l’italia e un ricettaccolo di gente mediocre che occupa posti importatni solo perche sono collussi e figli del sistema italia che…lvi salvate solo perche non esistono piu uomini come falcone e borsellino e qualche bravo magistrato che si batte per la giustizia e bloccato dallo schifo della politica w la liberta e le persone oneste

  2. Io credo che manchi il senso di realta`.Cioe’ Voi mi state dicendo che a 10km da un centro abitato ci possono stare delle Fondere e la preoccupazione ambientale sarebbero le polveri sottili di un Centro Commerciale?Cioe’ per intenderci e’ come se l’Assessore al Traffico di Chernobyl dicesse attenzione alle polveri sottili siamo preoccupati per la salute dei russi.Jaaa vi voglio bene..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.