Lotito come Babbo Natale, sotto l’albero anche la Serie A

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana-trapani-2016-10-lotitoSarà stata la vittoria di Frosinone, la prima in trasferta nove mesi dopo il colpo di Cesena, il clima rilassato e sereno del natale, i piatti tipici salernitani o la settimana positiva sull’asse Lazio – Salernitana. Sta di fatto che Claudio Lotito si è lasciato andare ad esternazioni importanti anche se restano, per ora, parole al vento in una sera speciale. «In serie A vediamo di arrivarci già l’anno prossimo. Non metto limiti alla provvidenza. Ricordate… con Lotito risultato garantito». La risposta del co-patron, che ha scatenato l’applauso dei presenti ed infiammato il web il giorno dopo la conviviale. Alcuni partner ma anche tifosi della Salernitana gli avevano rivolto un invito ben preciso: «Presidente, ce la facciamo a ritornare in serie A per l’anno del centenario? Capita nel 2019, abbiamo ancora qualche stagione di tempo».




Il co patron ha preso nota ma ha ridotto il margine e ha rilanciato: «La squadra è forte, è allestita per disputare un campionato all’altezza degli investimenti. Noi abbiamo speso non poco per allestire questa squadra e siamo certi che sul campo risponderà. Nulla è precluso. Avete visto a Frosinone? Questa squadra può giocarsela ad armi pari con tutti. Abbiamo un ottimo allenatore che io già conoscevo e che ho fatto venire dalla Lazio. Date il tempo a Bollini e vedrete. Noi siamo pronti a qualsiasi traguardo, in ogni momento, anche subito».
Poi alla squadra Lotito ha chiesto massimo impegno «perché ricordatevi sempre – ha aggiunto il co patron – che rappresentate un club, una bandiera, una tifoseria che vi sta vicino».

Al momento del taglio della torta altra esternazione di Lotito con chiaro riferimento anche a Donnarumma: «Noi qua non tratteniamo nessuno, bisogna essere contenti di stare alla Salernitana». Donnarumma non era molto lontano da lui. E il patron girandosi dall’altra parte, avrebbe detto: «Diritti e doveri. Chi non ci vuole stare, ci porti i soldi e noi facciamo cassa e reinvestiamo. Chiaro?»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.