Eboli, allarme sicurezza: sindaco ottiene potenziamento forze dell’ordine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cellerini_antisommossa_2L’allarme sicurezza sul territorio, lanciato del sindaco di Eboli, Massimo Cariello, è stato fatto immediatamente suo dal Prefetto di Salerno, Salvatore Malfi. Primo cittadino di Eboli e rappresentante del Governo sul territorio si sono i incontrati venerdì pomeriggio, per disegnare insieme una strategia di intervento, con l’obiettivo di contrastare fenomeni delinquenziali e restituire un clima di fiducia al territorio ed ai residenti. «Il Prefetto, Salvatore Malfi, ha mostrato una grande sensibilità ed una piena disponibilità per la città di Eboli – è il commento del sindaco Massimo Cariello -. Il Prefetto ha assicurato il massimo impegno delle Forze dell’Ordine che, dopo il nostro incontro saranno ancora più attente nel controllo, anche se il lavoro che le forze di polizia sul territorio ebolitano è già improntato ad un grande impegno, pur con i limiti che gli organici ridotti impongono. Soprattutto, il Prefetto ha garantito un potenziamento delle Forze dell’Ordine che operano sul nostro territorio».




L’incontro tra il primo cittadino di Eboli ed il Prefetto di Salerno è conseguenza di una serie di sollecitazioni che arrivano sia dal territorio, sia dagli stessi livelli comunali. «Abbiamo dato corpo alle richieste dei comitati di quartiere, delle forze politiche e di alcuni residenti che chiedono, a giusta ragione, maggiori livelli di sicurezza. Sappiamo quanto sia difficile arginare fenomeni come quelli della microdelinquenza, che pure creano grande allarme sociale, ma la sinergia tra Comune di Eboli, Forze dell’Ordine, Polizia Locale e segnalazioni dei cittadini sono certo che ci consentirà di porre un freno agli attacchi delinquenziali, così come avviene in tante altre aree del Paese, contribuendo a restituire quella sicurezza che i cittadini pretendono per le proprie famiglie».

Il sindaco di Eboli, in ogni caso, rassicura i cittadini su un percorso di sicurezza già intrapreso da tempo. «Il Comune di Eboli, in questa direzione, si è già attivato, attraverso le iniziative dell’assessore alla sicurezza, Vito De caro, e l’impegno della Polizia Locale guidata dal comandante Mario Dura, che hanno garantito impegno sinergico sul territorio. In questo percorso rilevante è stata anche l’azione della commissione consiliare per la sicurezza, presieduta da Pierluigi Merola, che ha sollecitato gli interventi e l’incontro con il Prefetto, tracciando un percorso comune di recupero dei livelli di sicurezza per i cittadini».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.