La Jomi chiude l’anno in bellezza, superato il Teramo alla Palumbo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pdo_jomi_esultanzaLa Jomi Salerno chiude in bellezza il 2016 superando tra le mura amiche della Palestra Palumbo il Teramo con il risultato finale di 32 a 17 nel match valevole quale decima giornata del torneo di massima serie di pallamano femminile e centrando la decima vittoria consecutiva su altrettante gare sin qui disputate. La Jomi Salerno, inoltre, chiude l’anno in vetta alla classifica con trenta punti al suo attivo.

LA PARTITA. Parte con il freno a mano tirato la formazione allenata da coach Cardaci, il Teramo però non approfitta di ciò, nei primi minuti di gara quindi il match stenta a decollare. Tanti errori da entrambe le parti e poche reti realizzate. Una tegola poi si abbatte sulla Jomi Salerno, Valentina Landri infatti è costretta a lasciare il campo in seguito ad un infortunio al ginocchio che sarà valutato nel corso di queste settimane dallo staff medico della società salernitana. Pian piano la formazione salernitana si scioglie e comincia a giocare. Il primo tempo è comunque avaro di emozioni e si chiude con la Jomi Salerno avanti con il risultato di 13 a 7.




Nella ripresa capitan Coppola & compagne cominciano con piglio diverso, Teramo prova a rispondere trascinata dalla solita Palarie (ben 12 reti a referto per lei). Sin quando le gambe reggono la formazione
abruzzese allenata da Settimio Massotti resta in gara poi il match si mette in discesa per la Jomi Salerno. A questo punto Coach Cardaci che già dall’inizio della gara aveva mandato in campo le giovani Lauretti
Matos e Casale, decide di dare spazio anche alle giovanissime atlete prodotto del florido vivaio della società cara al presidente Mario Pisapia.

Fanno così il loro ingresso sul parquet della Palumbo anche le giovanissime Assunta Lamberti, Roberta Motta e Simona Biraglia. Teramo ha finito la benzina, la sola Palarie prova a tenere a galla il Teramo, senza però i risultati sperati. Alla fine la Jomi gioca sul velluto e chiude il match a proprio favore con il risultato finale di
32 a 17, salutando il 2016 con un successo ed in vetta alla classifica.

Jomi Salerno – Teramo 32 – 17 (primo tempo: 13 – 7)

Jomi Salerno: Ferrari, Biraglia, Avram 3, Motta, De Somma, Coppola 3, Gomez 6, Romeo 1, Prunster, Lamberti 3, Napoletano 4, Lauretti Matos 7, Casale 4, Landri 1. All. Salvo Cardaci

Teramo: Ramazzotti, Delli Rocili, Falini, Casu 1, Fabbricatore 1, Pavlyk, Palarie 12, Krese 3, Oliveri, Macrone, Cicconi. All. Settimio Massotti

Arbitri: Amandolagine – Potenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.