Bocce, serie A: Baronissi vince lo scontro salvezza con Montegranaro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
bocce-baronissiDopo aver messo il bavaglio ai campioni d’Italia dell’Alto Verbano («sulla carta, pareggio di platino ma sul campo due punti persi», aveva detto Franco Montuori, direttore tecnico) stavolta l’Asd Enrico Millo non ha avuto il “braccino”. Al bocciodromo di Aiello, al solito gremito da oltre 400 spettatori, la matricola ha appeso alla cintura un altro scalpo eccellente, da tre punti. Capitan Santoriello e compagni hanno, infatti, sconfitto 2-0 il Montegranaro. Era uno scontro diretto, dunque la vittoria è pesantissima, vale triplo, consente a Baronissi di operare il sorpasso e di portarsi fuori, sebbene d’un soffio, dalla zona a rischio della classifica. «Non siamo sazi, non è ancora finita, dobbiamo vincere ancora», ammonisce Montuori. Non lo dice per togliere il sorriso ai bocciofili o per anestetizzare il gusto della vittoria. Piuttosto mette in guardia dal rischio di cali di concentrazione, perché in serie A, specialità raffa, i giochi non sono ancora fatti e, anzi, l’Asd Enrico Millo può virtualmente “chiuderli” solo se alla ripresa, nel 2017, metterà le mani su due scontri diretti che diranno molto, in chiave salvezza. Eccoli: il 14 gennaio, trasferta ad Ancona, contro la squadra penultima in classifica; il 21 gennaio, nuova sfida casalinga contro Utelsiltecnica Montegridolfo, a quota 8 come Baronissi. Dunque bisogna vincere e farlo alla svelta. Se riuscirà il filotto, potrebbe cambiare anche l’orizzonte, cimentandosi poi con mente libera contro l’Aquila (28 gennaio) e Montecatini (4 febbraio), due trasferte ravvicinate che daranno un’immagine nitida al campionato della Enrico Millo, nella colonna sinistra o destra della classifica.

Il tabellino della gara

Enrico Millo – Montegranaro 2-0 (50-42)

Santoriello-Califano G.-Laudato – Ombrosi-Santone-Di Nicola M. 8-4, 8-4, Scolletta – Dari 8-3, 8-3, Santoriello (2° set Cappuccio)-Laudato – Ombrosi-Santone 2-8, 8-6, Scolletta-Califano G. (2° set Ferrara) – Dari-Angrilli 0-8, 8-6. Direttore di gara: Aniello La Marca di Napoli. Classifica: Fashion Cattel e MP Filtri Caccialanza 19, GS Rinascita 17, Boville Marino e Alto Verbano 16, L’Aquila 13, Enrico Millo e CVM Utensiltecnica 8, APER Capocavallo e Montegranaro 7, Ancona 2000 3, Montecatini AVIS 2.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.