Campania: M5s, imbarazzo nella maggioranza per vitalizi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
regione-protesta-m5s“L’azione del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale della Campania ha evitato che nella legge di Stabilità passasse una vera porcata”. Lo ha detto la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino nel corso della seduta del Consiglio regionale della Campania, che insieme con gli altri esponenti del gruppo ha portato in aula dei fogli A4 con la scritta ‘Mo basta’, per protestare.

“L’articolo che introduceva nuovi privilegi della casta è stato stralciato dalla legge di Stabilità – ha affermato – Hanno provato a farsi il regalo di Natale, ma li abbiamo costretti a fare marcia indietro”.

“Con un blitz in Commissione Bilancio, la maggioranza di De Luca – ha aggiunto – aveva inserito nella legge di stabilità un intero articolo per consentire a consiglieri regionali e assessori di godere dello stesso trattamento pensionistico dei deputati dopo una sola legislatura”. “Di solito, quando si tratta di difendere i propri privilegi la casta si compatta – ha sottolineato – lo abbiamo visto dal silenzio-assenso del centrodestra in Commissione Bilancio”.

“Se non ci fosse stato il M5S tutto sarebbe passato sotto silenzio – ha proseguito – Oltre alla pensione maturata dopo soli 4 anni 6 mesi e 1 giorno di Legislatura per consiglieri e assessori, chi dei consiglieri regionali già godeva del vitalizio o magari pure del doppio vitalizio, avrebbe aggiunto a quell’assurdo privilegio pure la ‘pensione'”.

“La Regione eroga 250 vitalizi per oltre 10 milioni di euro all’anno – ha detto ancora – ebbene non abbiamo né ridotto in maniera percentuale come prevede quell’ordine del giorno né abbiamo innalzato l’età. Oggi in Campania il vitalizio si percepisce a 60 anni, né siamo intervenuti sui doppi e tripli vitalizi”. “C’è una nostra proposta di legge del M5S che interviene sui vitalizi che giace in una cassetto della I Commissione – ha concluso – Siamo fieri di aver portato nel Consiglio regionale della Campania la voce di chi deve sgobbare una vita intera per pensioni da fame o di chi la pensione non l’avrà mai”

“Il presidente non ha ancora imparato la lezione e continua a raccontare menzogne. L’emendamento del M5S voleva eliminare il privilegio dei vitalizi, trasformandoli nella pensione contributiva di tutti i normali dipendenti pubblici. Altro che pensione a 60 anni. Basta casta”. Lo scrive la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino sul suo profilo di Facebook in risposta a un twitter del presidente della Regione De Luca.

v

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. De Luca sei il peggio che abbia mai partorito la politica italiana. Sei un falso e bugiardo perchè vai predicando contro la casta ma ti appropri di tutti i privilegi che tenti di estendere ai tuoi figli che non sanno fare altro se non vivere alle spalle dei contribuenti. VERGOGNATI e togliti dalle scatole. Adesso voglio vedere quanti commenteranno a favore del giullare bugiardo lucano. Con 4 luci cinesi ve lo mette a quel posto da una vita. Svegliatevi

  2. fino ad ora l’unica ciarlatana è la Ciarambrino,questa ha detto nu mare i bugie,come si dice…ha detto nu cuofon i palle.. prima di dare giudizi si devono sentire le due campane…hai tirato in ballo i figli e che c’entrano e quali privilegi gli ha esteso,forse qualche tuo amico che fino a un paio di anni non sapeva cosa significava il lavoro ,mo si trova a fare il parlamentare prende 5000 euro al mese senza capire niente di politica e lo paghiamo noi italiani,assodato che politicamente c’è una bella differenza tra i figli del Governatore e gli amanti del WEB,parliamo delle luci,intutte le città veramente si stanno svegliando ieri la RAI ha fatto un servizio,Roma ci invidia,ma anche nella nostra provincia quest’anno i cittadini hanno preteso le luci e non credo che tutti gli amministratori di qualsiasi parte politica volessero metterlo a quel posto i cittadini,Salerno ha dato l’input. mi meraviglio che un Salernitano si sfoga sentendo le fesserie di una persona che non ha ancora digerito la sconfitta regionale,veramente dico SVEGLIATI,se poi per motivi che non conosco vuoi denigrare l’ex Sindaco fallo pure ma stai sicuro che il 75% dei salernitani non ha le fette di prociutto davanti agli occhi.

  3. 5 stelle ma andate a zappare siete bravi solo a parole….quando dovevate dimostrare il nulla avete palesata ed il nulla avete fatto.Siete i fantocci di Grillo, Di Battista e Di Maio.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.