Domani a Salerno ultima tappa di ASL IN-VITA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ASL_SalernoIl tour del Camper “AslinVita” torna a Salerno, da dove era partito agli inizi di dicembre, per la sua tappa conclusiva. Domani, 22 dicembre 2016 il caravan della Campagna itinerante dell’Asl Salerno sosterà infatti in piazza Casalbore, dove medici ed operatori sanitari saranno a disposizione dei cittadini per visite, controlli ed informazioni.

Rivolgendosi al personale che opera sul camper i cittadini potranno sottoporsi, gratuitamente e senza prenotazione, a mammografie, pap-test, ed altre prestazioni finalizzate alla diagnosi precoce delle principali patologie tumorali, e ricevere materiale informativo. A chiudere la campagna, così come l’aveva inaugurata, sarà il Direttore Generale dell’Asl Salerno Antonio Giordano, che coglierà l’occasione per tracciare un primo bilancio, ringraziare gli operatori e per fare gli auguri ai presenti. Quella di domani in Piazza Casalbore é l’ultima delle venti tappe con le quali il Camper “AslinVita” ha toccato in questo mese i principali comuni del territorio provinciale. Una serie di appuntamenti che hanno confermato le potenzialità di una formula pensata per avvicinare l’offerta dei servizi di prevenzione ai luoghi di vita delle persone. Incontrarsi nella piazza del paese o in spazi ad alto transito e/o di ritrovo ha consentito di illustrare e condividere con le persone interessate gli obiettivi perseguiti, ovverosia la promozione della cultura della prevenzione tramite un contatto diretto con i cittadini.

L’impatto è stato sicuramente positivo: la popolazione, con la sua significativa adesione e con l’interesse manifestato per l’iniziativa, le tante prestazioni erogate hanno confermato la bontà del progetto dell’Asl Salerno. Terminata la campagna, non terminerà, invece, l’impegno dell’Asl Salerno sui temi che l’hanno ispirata: la diagnosi precoce dei tumori del seno, della cervice uterina e del colon/retto tramite la mammografia, il pap test, la ricerca del sangue occulto nelle feci, l’adesione alla campagna per le vaccinazioni, la partecipazione attiva ai programmi di educazione sanitaria rivolti ai giovani. “Su tutte queste problematiche, fondamentali per la salute dei nostri cittadini – assicura il Direttore Generale Antonio Giordano- l’impegno e l’azione dell’Asl Salerno saranno costanti per tutti gli anni a venire. Poiché investire sulla prevenzione significa non solo salvaguardare la salute dei nostri cittadini, ma anche risparmiare nel lungo termine sui costi delle cure in sanità”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.