Salerno, cresce l’attesa per il concerto di Venditti. La madrina sarà la Gerini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
venditti_geriniCresce l’attesa per festeggiare il Capodanno 2017 a Salerno dove in Piazza Amendola ci sarà quest’anno il concerto di Antonello Venditti. Il tutto fa parte e rientra nella ormai storica rassegna Luci d’Artista che anche quest’anno sta catalizzando in città migliaia di turisti. Il concerto del cantautore romano avrà inizio alle 21:45. Ospite della serata sarà l’attrice Claudia Gerini che a mezzanotte diventerà anche madrina del tradizionale brindisi di buon anno. Per oltre due ore, Antonello Venditti proporrà le canzoni più famose del suo repertorio con brani che fanno ormai parte della storia della musica italiana. Dopo il brindisi di mezzanotte la serata si concluderà con uno spettacolo di fuochi d’artificio. Parteciperanno al brindisi anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ed il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli. Per la serata del 31 dicembre potenziato il piano traffico con zone limitate presidiate da numerose forze dell’ordine dopo gli ultimi eventi terroristici in Europa. Ovviamente, anche quest’anno non sono mancate le polemiche per le spese sostenute dal Comune di Salerno per il concertone di Capodanno, ma sicuramente alle prime note di Venditti le stesse polemiche scivoleranno insieme alle bollicine dello spumante.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Il governatore, non ci prendiamo in giro citando il sindaco FF, trova i soldi per soddisfare il proprio ego (domani sai che goduria per lui quando Salerno sarà citata al TG1) trova tutti i soldi necessari, ma per sanare la sanità campana (le ultime classifiche la danno all’ultimo posto in Italia e non si può dire che lo ha determinato la precedente amministrazione) non si riesce a fare nulla. Ovviamente nei suoi soliloqui propagandistici senza contraddizione, a cui non credono neppure i suoi sodali più fedeli ormai, a LiRa Tv il prossimo venerdì, ci dirà esattamente il contrario pensando che la gente dorma e non si renda conto che realmente non ha fatto una beata mazza ma solo parole e sistemzione dei figli e sodali. Questo vergognoso sito poi si genuflette al duce (in cambio della presenza sotto al palco?) e non riporta la notizia della sanità (vera) ma riporta la notizia del completamento della Salerno-Reggio Calabria (falsa).
    Io spero che la gente non si faccia abbagliare dalle lucine e da questi avvenimenti pagati profumatamente dalle nostre tasse.

  2. … il 23° anno di Principato.. si rallegra il popolino con musiche canti balli e belle figurine .. si parla .. di una spesa intorno ai 350.000 mila euro … alla faccia di tutti i fessi che in questa fantastica Regione si pagano tutte spese sanitarie ..perchè si sono fregati e continuano a fregarsi tutto… e per il buon Venditti dai tanti belli pensieri.. che non disdegna lauti cachet… con danari dei contribuenti.

  3. x Vincenzo De Luca nun te reggae più

    Grazie a Dio quella che lei chiama “gente” non si fa abbigliare dal suo scostumato turpiloquio che vorrebbe far vedere vuoto ciò che invece è sostanza. Proviamo una lettura oggettiva della notizia che non è tale ma solo una anticipazione di un singolo giornale (il Mattino) così come il fatto che la bagarre fatta dai vari Forzisti e Grillini è basata sulla scellerata gestione di Caldoro che aveva trovato il sistema di ridurre i costi della sanità, non rivedendo gli stessi, ma costringendo i cittadini a pagare di tasca propria le prestazioni; va anche sottolineata la bieca logica di chiusura di alcuni presidi ed al tempo stesso (guarda caso a ridosso delle elezioni regionali del 2015) di abolire gran parte delle esenzioni per i malati cronici abbassando al tempo stesso il tetto ISEE per l’esenzione per reddito (e questo metodo non lo chiamate voto di scambio ?).

    Detto ciò vorrei fosse chiaro che non è il sottoscritto (anch’esso campano) ma i visitatori che inondano Salerno ogni giorno a definire le stesse delle OPERE D’ARTE.
    Forse il signore cui sto rispondendo scrive stando seduto dinanzi ad un bar di un picco paese dell’hinterland salernitano dove sono montate le luminarie della festa di paese ?

    Ricordo inoltre a questo signore che il governatore della Campania non parla solo da LIRA TV ma anche da TV LUNA ed altre reti campane mantenendo in tal modo una linea informativa diretta con quanti seguono in TV questi appuntamenti settimanali.
    Se invece vogliamo parlare di soliloqui cosa dobbiamo dire delle partecipazioni DITTATORIALI dei 5 Stelle ad alcune trasmissioni (in particolare della 7) dove, presenti anche altri politici che si controbattevano vicendevolmente, avevano posto come veto il ricevere domande. Forse per loro è pericoloso confrontarsi perché quasi sicuramente verrebbe fuori la loro incapacità a fornire risposte a domande non preconcordate.
    Il fatto poi che “questo vergognoso sito si genufletta al duce” la dice lunga sulla sua faziosità e sulla sua incapacità al confronto; a questo punto la domanda nasce spontanea :ma visto che questo sito è vergognoso come mai lei continua a frequentarlo ed addirittura a commentare ? Forse anche lei deve genuflettersi al suo duce e svolgere questa attività denigratoria gratuita ?

  4. XUnNonSalernitano
    Scrivi come parla De Luca, che fossi lui sotto mentite spoglie? Quindi è colpa di Caldoro che paghiamo ancora le prestazioni dopo 2 anni e dopo che il tuo duce ne aveva dette di tutti i colori contro tutto e tutti, ma all’atto pratico è come se non peggio degli altri. Mi fai tenerezza. Le intercettazioni di Caldoro che incita a portare la gente a votare in cambio di fritture non sono mai uscite, per il tuo padrone si. Poi coloro che visitano la città ti dicono che ci sono delle opere d’arte? A me dicono il contrario e non ti dico i residenti poi cosa dicono, specialmente quando devono pagare le tasse tra le più alte d’Italia per soddisfare l’ego smisurato, che lo porta a pensarsi onnipotente, del lucano. Per quanto riguarda la mia salernitanità, caro amico posso solo dirti che mio nonno è nato a via Delle Botteghelle, la conosci? Se non la conosci, chiedi a qualsiasi salernitano e ti dice dov’è. Il paesanotto sottomesso al feudatario potrai essere tu magari perchè io sono un uomo libero che posso criticare e votare chi ritengo opportuno perchè, grazie a Dio, non devo ringraziare nessuno e vivo del mio lavoro e la frittura mi è indigesta. Vedo che sei informato su dove parla il tuo duce, io lo apprendo dai programmi di Crozza, altrimenti non ho tempo da perdere nell’ascoltare le sue caxxate fatte di promesse non mantenute ed opere incompiute e che costano uno sproposito. I 5 stelle ditrtatori? Ma stai bene? Non abusare di vino che fa male. Sei la prima persona che sento dire che i Cinquestelle temono le domande, anzi quando vedo Di Battista o Di Maio in TV, fanno loro il quarto grado e loro a rispondere e ridicolizzare gli insulsi giornalisti che fanno le solite stupide domande. Invece ricordo che il lucano non ha mai risposto ad interviste delle iene, per esempio, e fece allontanare in malo modo l’inviato di La7 all’hotel Salerno. Ti risulta? Scrivendo mi è venuto in mente che neppure De Luca è salernitano, quindi ti ripeto la domanda: sei De Luca sotto mentite spoglie? Comunque caro amico io sono un uomo libero che non ha figli da sistemare e non devo inchinarmi al passaggio del segretario del PD. A buon intenditore poche parole. Buon Anno a piazza Amendola con il duce che si beerà, io andrò fuori Salerno perchè, almeno nel periodo natalizio, voglio evitare di vedere certe facce.

  5. Far cantare Venditti a Salerno è l’ennesimo schiaffo in faccia
    ai soldi nostri.
    Grande cantante ma io non l’avrei
    invitato dopo le frasi su salerno salernitana castellabbate ecc,, realtà di camorra squadra provinciale… ecc
    senza dimenticare le frasi sulla Calabria di qualche annetto fa.
    visibili ancora su youtube ,
    Ad ogni modo
    Non se ne puo’piu’ di soldi gettati al vento.
    Perchè non si utilizzano in altro modo?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.