Salerno città regina in Campania per il Capodanno 2017, dati Abbac

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
luci_artista_follaLa Campania tra le regioni più gettonate per il Capodanno 2017. Impossibile  trovare una camera disponibile a Napoli, Salerno, Sorrento e le isole per la notte del 31 e anche per il primo gennaio. Sia i portali internazionali di prenotazione che le stime di previsione effettuata dall’Osservatorio turistico dell’Abbac Aigo Confesercenti confermano che difficile garantirsi in queste ore un posto letto nelle città di Napoli e Salerno e le maggiori località turistiche.

“Abbiamo effettuato un’analisi approfondita e all’ultimo momento proprio avere un dato monitorato – dichiara il presidente Agostino Ingenito – Non ci sorprende l’appettibilità della Campania e delle sue perle ma tuttavia si tratta di un trend in crescita che va oltre le feste tradizionali e che ci fa ben sperare per l’anno che sta arrivando”.

L’analisi effettuata tiene conto dei prezzi da un minimo ad massimo praticati da strutture ricettive extralberghiere ed alberghiere.  Da circa 130 euro come prezzo minimo per una camera doppia fino ad un massimo di  500 euro a Napoli nel centro storico e alla riviera di Chiaia . Difficile approfittare del last minute anche per il Vomero, mentre ormai in esaurimento anche le strutture ricettive dell’area metropolitana. Da Portici, Ercolano e dall’area flegrea come per Castellammare di Stabia e Pompei finanche l’Agro .

Il prezzo medio scende di poco, circa il 10% in meno in queste zone, ma complicato riuscire a trovare una camera disponibile. Salerno si attesta come regina di questa classifica, non è possibile approfittare del last minute, le prenotazioni sono chiuse da giorni. Per la notte di Capodanno, si va da un minimo di 150 euro ed in alcuni casi ad un massimo di 800 euro per trovare una camera doppia.

Caserta è all’80%di prenotazioni, i prezzi per una camera doppia oscillano da 100 a 460 euro. Ad Avellino la media è del 75% per la notte di Capodanno, scende al 70% per il 1 gennaio, i prezzi variano da 100 a 220 euro. Benevento si attesta in queste ore all’88% di prenotazioni, con costi camera da un minimo di 80  a 195 euro. E’ del 100% l’ocupazione camere di Capri, difficile dare le cifre minime e massime per overbooking. Ischia è al 95% di camere occupate con prezzi da un minimo di 40 euro ad un massimo di 500 euro.

A Procida la percentuale è del 79% con prezzi che variano dai 50 agli 80 euro. A Sorrento percentuali di prenotazione pari al 96% prezzi da un minimo 70 euro ad un massimo di 700 euro per una doppia. Anche la Costiera Amalfitana la percentuale è del 97% con prezzi che oscillano da un minimo di 70 euro e in alcuni alberghi fino a 1900 euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. … molto elevato. Avanti a carrarmato senza “chiancherellari”.

  2. Queste classifiche vanno interpretate non prese alla lettera.
    Per l amico di sopra che per ogni cosa difende de luca
    Non sa che salerno città non dispone di molti posti letto
    Rispetto a napoli caserta sorrento etc.
    Ed è normale che se a salerno è tutto esaurito non vuol dire che per
    Capodanno ci sono migliaia di turisti o piu di napoli etc
    Ma è semplicemente una percentuale in base all offerta alberghiera tutto qui.
    Non fate sempre i provincialotti.

  3. Non ci sono posti letto? ma apri google map e vedi quanti bed and breakfast sono sorti dal nulla.

    Salerno è invasa dai turisti, moltissimi dal centro nord.

    Bravo De Luca, una visione che diventa realtà. Solo il maalox comincia a scarseggiare nelle farmacie, per favore provveda.

  4. Solo dieci/quindici anni fa a Salerno non veniva nessuno e chi era qui per sbaglio non trovava alcun posto per la carenza di alberghi e hotel. Zero assoluto per i Bed & Breakfast.
    La situazione è cambiata radicalmente,a città è piena di gente, da vicino e lontano. Le strutture alberghiere si sono molticate e i B&B sono più di 50. La capacità recettiva è tra le prime in Campania per nr. posti ed avere il 100% occupato non solo significa numerosissime presenze da fuori, ma anche che il fenomeno è stato tutt’altro che spontaneo…. e non mostriamo stupidità anche nel commentare ciò che è sotto gli occhi di tutti ….

  5. … abbiamo detto “bene tutta la Campania” non solo a Salerno.
    ed abbiamo anche detto senza “chiancherellari” in tutta la Campania non solo a Salerno, meglio senza in tutt’Italia specialmente a Roma (niente albero, niente concerto, niente fuochi, ahoo! e dimettiti se sei incapace, i soldi? meglio spesi che in tasca a qualche farabutto)

    Quando le statistiche parlano bene del sud NON SONO AFFIDABILI quando parlano male del sud sono PERFETTE E VERITIERE.

  6. La ricettività salernitana non va calcolata in base alla sola capacità alberghiera di Salerno ma va estesa anche ai B&B e agli affittacamere in città oltre agli alberghi disponibili in tutta la provincia. Quindi il tutto esaurito in città ed in provincia sta a indicare che fino all’epifania, Salerno continuerà ad essere SOLD OUT. Provate una ricerca su Booking o siti similari e ve ne renderete conto.
    Da parte mia non ho fatto alcun paragone ne accenno a Napoli ne tantomeno a Sorrento (entrambe località con antica storia di turismo alle spalle e disponibilità di posti letto ben diverse da quelle di Salerno ed anch’esse SOLD OUT).
    Provincialotto è il Campano Felix che ha una visione parziale del settore turistico e non si sforza di informarsi prima di emettere sentenze.

  7. Vabbe parlare con qualcuno di voi è tempo perso.
    Voi ragionate con molta superficialità e vi ammoccate tutto
    Quello che vi.vigliono far credere le tv e i quitidiani di regime.
    Ho detto semplicemente che certi titoli sono esagerati dire salerno città regina in campania per il capodanno non è esatto.
    Se andate sul sito booking hotel vedrete che è si vero.che salerno è al 97% della capienza ma si circa 400 strutture medio piccole e solo qualcuna grande.
    Se vedete città tipo napoli ricettività al 95% ma si circa 1800 strutture quindi ecco il discorso di approfondire i dati e non sparare cavolate.
    Tempo fa a salerno oltre al plaza al montestella all albergo fiorenza ci stavano altri alberghi che sono chiusi negli.ulti anni ma cmq ci stavano. Ora di nuovi a parte il novotel ed il grand hotel ci sono solo b e b da uno a due posti letti.
    Le persone ci sono ma non invasi come dicono determinati personaggi assoldati dai pezzi grossi della città. Il turismo quello vero e ben lontano da questo qui.
    Solo con il mare e le spiagge si può sviluppare un turismo permanente e serio.
    Credo che tra qualche anno inizieremo a vedere il frutto dei progetti in cantiere per li sviluppo del turismo marittimo.
    Per ora solo fuffa e niente più.

  8. Su booking hotel anche san mango piemonte è al 97% di presenze in alberghi.
    Imparate a leggere i dati e non state a sentire le tv o i giornali al servizio del potente locale.

  9. provato rapidamente in questo istante su trivago per Salerno:
    arrivo 31dic partenza 3gen, doppia, 12 alberghi disponibili..
    arrivo 3gen al 5gen, doppia, 76 disponibili…
    certo i prezzi non sono bassi, ma il tutto esaurito non lo vedo.. e parliamo di un superlastminute; provate pure voi non provinciali, magari cambia

  10. x Campano Felix ed Ugo
    mi rendo conto che avere un confronto con voi è come tentare di avere un confronto con un caprone incapace di pensare e solo pronto allo scontro. Non sono al servizio di alcun politico ne di alcun regime, come invece dimostrate esserlo voi, ed esprimo unicamenre e liberamente il mio pensiero e continuerò a farlo senza che gretti personaggi di provincia come voi possano mai coercire il mio essere libero.
    Buon Anno a tutti voi sperando che il 2017 riesca a liberarvi dalle catene mentali delle quali siete schiavi.

  11. E Ricordate che anni fa a salerno ci stavano tanti alberghi che ora per un motivo o un altro non ci sono piu.
    Jolly hotel, hotel k, albergo italia, hotel diana e di sicuro qualcun altro che adesso mi sfugge.
    Ora di nuovi oltre al novotel ed il grand hotel ci sono solo.b e b.
    Salerno per posizione geografica visto che si trova tra due costiere tra le più belle al mondo non ha avuto mai problemi di turismo.
    Certo ora con le navi da crociere è aumentato.
    Ma non è che prima era una landa desolata o il deserto del sahara.
    Secondo me voi siete di memoria corta, o avete 20 anni e non conoscete salerno.
    Poi per rispondere all amico che diceva che bisogna includere anche alberghi o b e b della provincia in questa classifica allora io mi chiedo e vi chiedo
    Ma siete sicuri che chi soggiorna a battipaglia per fare un esempio in realtà viene per vedere salerno?
    Può essere di si o anche no.
    Altrimenti spiegatemi chi soggiorna a benevento che non essendo mai stata una città molto turistica con il suo quasi 90% di ricettività al completo che fa, quale città va a visitare?
    Cmq a me fa piacere che ci siano persone da fuori che vengono a soggiornare in città perché almeno portano soldi freschi e di sicuro spendono di più rispetto ai profughi che vengono con i pullmann a mo di frittata di maccheroni e sporcano solo ma non spendono quasi niente.

  12. Abbaiate tanto ma poi alle elezioni venite sistematicamente rimandati a cuccia. E’ li che si vede i Salernitani come la pensano davvero, fatevene una ragione.

  13. x Campano Felix
    provo a rispondere per singoli punti :

    “anni fa a salerno ci stavano tanti alberghi .. Jolly hotel, hotel k, albergo italia, hotel diana e di sicuro qualcun altro che adesso mi sfugge”
    Jolly Hotel è stato convogliato nel Grand Hotel con aumento del personale (quindi più lavoro) e capacittà ricettiva (oltre che qualità)
    Hotel K ha chiuso per far posto ad un residence (anche alquanto sospetto visto il sequestro dei mesi scorsi)
    Albergo Italia chiuso perché anziché ospitare turisti era un albergo ad ore.
    Hotel Diana vero obbrobrio da palazzinaro che grazie a Dio ha chiuso evitando ulteriori vergogne a Salerno.

    “Ora di nuovi oltre al Novotel ed il Grand Hotel ci sono solo.b e b.” non è vero poiché c’è anche l’hotel Mediterranea con il vicino residence, l’Hotel Polo Nautico, Albergo del centro storico solo per citarne qualcuno.

    Salerno per posizione geografica visto che si trova tra due costiere tra le più belle al mondo non ha avuto mai problemi di turismo.
    Falso. Salerno ha sempre vissuto di turismo di passaggio diretto ad una delle due costiere ora è invece meta diretta di turisti che vi soggiornano.

    infine
    “Cmq a me fa piacere che ci siano persone da fuori che vengono a soggiornare in città perché almeno portano soldi freschi e di sicuro spendono di più rispetto ai profughi che vengono con i pullmann a mo di frittata di maccheroni e sporcano solo ma non spendono quasi niente”
    I cosiddetti profughi pur se spendono solo 1 euro portano comunque ricchezza ad alcuni commercianti salernitani ed al comune visto che per un pullman il costo parcheggio si aggira sui 250 euro. Se poi la sua è una questione di casta perché vorrebbe ricevere solo ospiti del calibro di Jacqueline Kennedy Onassis bene allora è il caso che vada a vivere a Ravello o comunque in qualche località non concessa alla plebe e dove potrà meglio riconoscersi nella sua casta eccelsa e nobile.
    Ricordi che (se ci è mai stato) in qualche altra parte d’Italia o d’Europa o del Mondo anche lei è considerato profugo.

  14. INSOMMA, ANCHE COL TUTTO ESAURITO CI SONO QUELLI CHE TROVANO DA RIDIRE……INCREDIBILE, MA VERO (come nella famosa serie televisiva)……BD

  15. UnNonSalernitano: il caprone sei TU e basta. Io ho fatto una ricerca REALE e ho trovato tutti i posti disponibili, quindi non c’è nessun tutto esaurito, a parte il tuo cervello forse. Non dico cose campate in aria ma fatti:
    IO IERI, 30 DICEMBRE, POTEVO PRENOTOARE una doppia in 12 strutture a Salerno per la notte di Capodanno, UN GIORNO PRIMA. Chiaro?

    poi pensa alle tuoi pascoli, questi sono fatti. Le catene mentali le tieni TU, visto che io ho parlati di un fatto REALE che TUTTI I NORMALI potevano provare in un secondo al pc.. ma per voi è meglio credere a tutto quello che vi dicono, e pensate pure di essere intelligenti.

    Anonimo: quindi il fatto che uno vince le elezioni lo rende incriticabile e inattaccabile, e tutto ciò che dice deve essere preso come Sacra Scrittura? complimenti per la fede Cieca..

    Campano Felix: è inutile che ci perdiamo tempo, questi ragionano con la bandiera del partito fasciata in testa.

    Qui si tratta semplicemente di vedere le cose per come stanno, in maniera un po’ più oggettiva, non si tratta di dire che DeLuca è perfetto o è una schifezza, zero o cento..

    In questo caso, SEMPLICEMENTE, ho detto che non c’è il tutto esaurito, e Campano Felix ha detto che senza le luci non è detto che Salerno sia un deserto siberiano.. la prova è che anche altre città in regione sono piene..

  16. Ugo buon anno e non pensare a questi personaggi che non hanno mai visto niente e qualsiasi cosa si fa per loro e un evento.
    Tutto qua.
    Cmq viva Salerno e viva la Campania anzi viva il Sud.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.