Muore al Ruggi nel giorno di Santo Stefano, 10 medici indagati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ospedale-ruggi-salernoSono dieci i medici indagati per la morte di Antonio Pascale, 88enne di Pagani deceduto lo scorso 26 dicembre al Ruggi in seguito ad un arresto cardiorespiratorio. L’anziano era stato operato d’urgenza martedì 20 al Ruggi per un problema all’aorta addominale. Tenuto sotto osservazione e poi dimesso è stato costretto a tornare in ospedale per una complicazione morendo sei giorni dopo l’intervento.  I familiari, che in ospedale in seguito alla notizia del decesso hanno reagito in modo violento contro i sanitari, hanno sporto denuncia. Per questo sono indagati in dieci, tra medici e personale assistente.




Un atto dovuto in quanto, ieri, il sostituto procuratore Maria Carmela Polito ha conferito l’incarico peritale al medico legale Lorenzo Gitto e al chirurgo vascolare Aldo Bruno: i due periti, nominati dal magistrato, hanno effettuato l’esame autoptico sulla salma di Pascale e nei prossimi novanta giorni dovranno depositare le conclusioni. Dopo aver visionato la documentazione sanitaria della vittima, i consulenti dovranno accertare la causa che ha portato alla sua morte ed esprimersi sulla condotta dei sanitari che si sono occupati del paziente, verificando se hanno agito con «diligenza, prudenza e perizia». L’88enne era cardiopatico, in passato era stato operato al cuore in altre strutture sanitarie e aveva una protesi all’aorta addominale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.