Tre feriti nel salernitano per i botti, 30enne perde due dita

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
botti-esplosioni-capodannoSono tre le persone rimaste ferite per i botti di capodanno nel salernitano. Un uomo di 30 anni a San Rufo ha riportato lo sfacelo della mano destra, con perdita della quarta e quinta falange per l’esplosione di un petardo. A Nocera Inferiore un altro 30enne è stato ricoverato nel reparto di oculistica dell’ospedale Umberto I per ferite ad un occhio: la prognosi dei medici è inferiore ai 40 giorni. Infine un 50enne a Salerno, nella zona di Matierno, ha riportato ferite alla coscia destra ed escoriazioni al torace guaribili in 10 giorni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma queste tre persone sono i proprietari dei botti di cui sono rimaste vittime?
    Se lo sono, si sono cercati loro queste disgrazie.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.