Apre la giostra del mercato: ecco i colpi che ha in mente Fabiani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa

salernitana-carpi-9-fabianiDomani aprirà ufficialmente i battenti il calciomercato e nella sessione invernale la Salernitana si segnalerà probabilmente come una delle società più attive, soprattutto alla luce del cambio di allenatore. La squadra costruita in estate per Sannino (che pure non era stato del tutto accontentato) sarà “riletta” per assecondare le idee del nuovo mister Bollini e anche alla luce del rendimento dei calciatori nel corso del girone d’andata. Il tecnico mantovano ha chiarito che riunioni, prima del match col Perugia, non ce ne sono state, ma è evidente che si tratta di una mezza verità e che sicuramente l’argomento sarà già stato affrontato o abbozzato sia con Fabiani che con la proprietà.

Nelle fila della Salernitana ci sono giocatori che non hanno collezionato nemmeno una presenza come Franco, Liverani, Iliadis, Rosti, Cenaj, altri a cui sono state concesse solo le briciole (come Grillo, in campo per 13 minuti nella gara di Coppa vinta a Benevento), altri ancora che avrebbero potuto sicuramente fare di più e invece sono finiti nel dimenticatoio (come Mantovani, scivolato nelle retrovie dopo un avvio da protagonista, come Caccavallo utilizzato addirittura meno di Joao Silva, ma soprattutto come Laverone, rispolverato da Bollini dopo tre mesi in naftalina).

Senza dimenticare quelli che hanno giocato e che hanno dimostrato limiti fisici, mentali o di adattamento alla realtà salernitana. In lista di sbarco c’è Raffaele Schiavi che ha un contratto pesante e che ha fatto fatica sia l’anno scorso che in questa stagione: il metelliano piace al Parma ma potrebbe essere anche scambiato con Scognamiglio del Novara.

I tifosi chiedono a gran voce un portiere, potrebbe arrivarne uno in grado di giocarsi di settimana in settimana il posto con Terracciano, per pungolare l’ex Catania.

Il centrocampo andrà integrato, perchè nel corso del girone d’andata sono parsi evidenti i limiti sia dal punto di vista della qualità che strettamente numerici (soprattutto in considerazione dell’infortunio di Odjer).

Per l’attacco molto dipenderà da quello che sarà di Coda e Donnarumma. Dirigenza e tecnico a parole li hanno blindati, ma la Serie A chiama (Empoli e Pescara per il metelliano, Chievo e Palermo per il torrese) e resistere non sarà facile. Di sicuro Bollini vorrebbe degli esterni funzionali al suo schema base (il 4-3-3), ma se rimanessero entrambi e la Salernitana giocasse con Rosina dietro i gemelli del gol (come accaduto contro il Perugia) potrebbero servire alternative di altro tipo.

Il dato certo è che non bisognerà ripresentarsi agli allenamenti con 9 elementi come accaduto l’anno scorso, quando la società completò il mercato di riparazione nell’ultimo giorno utile. Dagli errori del passato si impara e bisogna evitare di ripeterli. Servono idee chiare, interventi rapidi e mira

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Purtroppo sarà impossibile rimediare alla collezione di figurine composta nel mercato estivo. Mandare via 10 raccomandati e prendere 10 giocatori veri, nel senso che siano stati visionati (con caratteristiche adatte al gioco che si vuol praticare), integri fisicamente e pronti all’uso.
    Infine vorrei chiedere al procuratore di Donnarumma come si permette di dire che Alfredo andrà via…?!? I contratto si rispettano e lui deve stare ZITTO, MUTO, SILENTE! Questi procuratori sono capaci solo di mettere zizzania, l’importante è muoverli ad ogni sessione di mercato.

  2. Vorrei segnalare a Lotito e Fabiani un fuoriclasse che gioca in Lega pro’ di origine argentina, gioca nella squadra dei paraculi e si chiama JATVENNNN.

  3. siamo al solito teatrino. ma possibile mai che non vi sia un allenatore i graso di sape gestire rosina- coda e donnarumma? per me ci voleva menichini, uomo serio e di scuola mazzoniana. povera salernitana e poi diciamo la verira’ il problema piu’ rave e irrisolvibile e’ la tifoseria salernitana . neane un allenatore alla conte avrebbe fatto bene a salerno. il calci salerno non ha futuro.

  4. Alla fine Coda e Donnarumma rimarranno e passeranno x 2 acquisti poi il terzo acquisto sarà la ripresa di odjer a meta’ febbraio.Quindi prenderanno uno svincolato un giovane è una scommessa forse pure un mediano.E questo è. …

  5. MANCA UN CENTROCAMPISTA CENTRALE
    QUESTA E’ LA PRIORITA’

    POI UN DIFENSORE CENTRALE CHE FACCIA COPPIA CON BERNARDINI IN ATTESA CHE CRESCA MANTOVANI
    E UN PORTIERE SERIO.

    L’ATTACCO E’ IL MENO DA SISTEMARE, QUANDO HAI UN CACCAVALLO CHE NON GIOCA MAI, COSA VUOI SISTEMARE ?
    BASTEREBBE SOLO MANDARE VIA JOAO SILVA E DIRE A BOLLINI DI NON FARE TROPPO IL PREZIOSO E FAR GIOCARE UNA SQUADRA CON GLI UOMINI CHE HA : ROSINA DIETRO CODA E DONNARUMMA CON CACCAVALLO E IMPROTA PRIMI CAMBI.

    MA E’ COSI DIFFICILE ?????

  6. No assolutamente,la cosa è abbastanza elementare.Se l’abbiamo capita noi pensa un po’ loro che fanno quello dalla mattina alla sera.Il problema è che deve andare cosi’,perdi,perdi,pareggi,pareggi,perdi,vinci,pareggi,perdi,perdi,perdi pareggi ecc….tanto a salvare ci salviamo……Penso che con questa squadra,piu’ un centrocampista bravo negli inserimenti,tipo busellato ma con i piedi buoni,tranquillamente si poteva puntare ai play off se non oltre….ma come ho detto prima purtroppo deve andare cosi’…piu’ del minimo sindacale non possono fare,ma non per carenze tecniche……..Deve prendere altri giocatori a gennaio???per fare cosa????

  7. sono completamente d’accordo con gli ultimi 2 interventi: se ci pensate con questa squadra abbiamo vinto a Frosinone, quindi se vogliono possono vincerne altre di partite anche così

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.