Expo d’Arte Contemporanea LUCI IN AVALON – Premio NOLAVA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
premio-avalonA Salerno presso Palazzo Fruscione vicolo Adelberga (ad. Via Dei Canali) dal 7 al 21 gennaio 2017 si terrà la quarta edizione dell’Expo d’Arte Contemporanea “Luci in Avalon”, organizzata dall’Associazione “Avalon Arte” di Salerno, con il patrocinio del comune di Salerno. Il vernissage è previsto il 7 gennaio alle ore 18.30. Durante la serata sarà premiata la giornalista Lucia Annunziata per i consensi ottenuti da parte dell’opinione pubblica e dei media. Le sarà conferito il premio “NOLAVA”, un trofeo in terracotta-ceramica, simbolo dell’Associazione, ideato e realizzato dallo scultore Biagio Landi, socio di Avalon Arte. A consegnare il premio, dopo l’intervento critico del dr. Paolo Romano, sarà Dina Scalera, presidente dell’Associazione Avalon Arte.

Giornalista, scrittrice, conduttrice, Lucia Annunziata per “La Repubblica” è stata inviata all’estero in fronti caldi come l’America del Sud e Medio Oriente, per i cui servizi ha ricevuto il prestigioso premio “Max David”. Presidente della Rai. Conduttrice per Rai3 di programmi come “Linea Tre” e “In ½ h”. Attualmente dirige “L’Huffington Post Italia”, blog e aggregatore di blogger, la cui versione statunitense è uno dei siti più seguiti al mondo.

Anche quest’anno le Luci d’Artista saranno illuminate dall’Arte degli artisti di Avalon. Palazzo Fruscione torna a colorarsi di tele dalle molteplici tecniche e stili, opere di artisti provenienti da ogni parte d’Italia. La direzione artistica dell’EXPO è della presidente Dina Scalera, la critica è affidata alla prof.ssa Antonella Nigro e l’allestimento a Giovanni Memoli coadiuvato da Mario Cestaro. Il servizio fotografico è di Paola Siano. Addetta alla comunicazione Magrina Di Mauro. L’addobbo floreale a cura di  Floraesposito srl di Gabriele Esposito di Salerno aggiungerà al vernissage un ulteriore tocco di profumi e colori.

Durante il vernissage PERFORMANCE di BODY PAINTING dell’Artista Roberta Lioy con le modelle Marinica Juliana Atoderesei, Lea Tartaglia,  Fiorenza Pace e Fernanda De Simone.

Gli orari: tutti i giorni dalle 10,00 alle 12,30 e dalle 17,00 alle 21,00 festivi inclusi. Ingresso libero.

Espongono: Gianni BALZANELLA; Maria Eterna BARATTA; Norma BINI; BRA; Calogero BUTTÀ; Daniela CAPUANO; Antonio COSIMATO; Margherita CUCCURULLO; Guido DE FILIPPO; Paolo de SANTI; Pietro DE SETA; Brigida FRUSCIANTE; Flavia Alexandra GRATTACASO;  Sergio LAMBERTI; Biagio LANDI; Roberta LIOY; Ida MAINENTI; Giuseppe QUAGLIATA; Regina RIDOLFINI; Vincenzo RIDOLFINI; Antonio SCARAMELLA; Pietro SELLITTI; Paola SIANO; Carolina SPAGNOLI CAROLE; Michela Claudia SPINELLI; Cristina TAVERNA; Francesco TORTORA; Rosario VIANO.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.