I fatti del giorno: lunedì 2 gennaio 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna fatti del giornoGRUPPO ITALIANI SALVO DA STRAGE ISTANBUL BUTTANDOSI A TERRA
NESSUNA RIVENDICAZIONE MA OMBRA ISIS, CACCIA ALL’UOMO

Nella discoteca ‘Reina’ di Istanbul, teatro sabato sera della
strage di Capodanno, c’era anche un gruppo di giovani italiani.
Si sono salvati buttandosi a terra e schivando i colpi che il
killer sparava a bruciapelo, riuscendo a cavarsela solo con
qualche escoriazione. Si tratta di tre modenesi, un palermitano
ed una ragazza bresciana. Almeno 39 morti e una settantina di
feriti, soprattutto stranieri, il bilancio della strage. Finora
non c’e’ stata rivendicazione, ma i sospetti sono indirizzati
sull’Isis. Lo suggeriscono le circostanze che il killer, secondo
alcuni testimoni, avrebbe urlato ‘Allah Akbar’ durante
l’assalto. Gigantesca caccia all’uomo in tutta la Turchia, a cui
partecipano almeno 17mila agenti.
—.

BOMBA ESPLODE A FIRENZE DAVANTI LIBRERIA LEGATA A CASA POUND
FERITO ARTIFICIERE CHE ESAMINA ORDIGNO, PERDE OCCHIO E MANO

Un artificiere della Polizia e’ rimasto ferito a Firenze dallo
scoppio di un ordigno trovato davanti alla sede della libreria
Bargello, che fa riferimento a Casa Pound. La deflagrazione ha
colpito in pieno l’artificiere che si era appena avvicinato e
aveva cominciato ad esaminare la bomba. L’uomo rimarra’
probabilmente cieco dall’occhio destro e ha subito l’amputazione
della mano sinistra. L’attentato, ha precisato la Digos, ”e’
sicuramente di natura politica”. In citta’ sono scattate
perquisizioni nell’area anarchica. ”E’ un vile atto di violenza
che va condannato con fermezza”, ha detto il ministro
dell’Interno Marco Minniti.
—.

MESSAGGIO MATTARELLA, ELEZIONI NON TABU’ MA PRIMA REGOLE
PRESIDENTE, PARLAMENTO FACCIA LEGGE OMOGENEA CAMERA E SENATO

Le elezioni anticipate non sono un tabu’ per il Quirinale ma dal
Colle non arrivera’ alcun via libera senza regole che facciano
funzionare veramente il sistema garantendo la governabilita’.
Questa la ferma determinazione che il presidente Sergio
Mattarella ha manifestato attraverso il tradizionale messaggio
di fine anno. E’ indispensabile che il Parlamento approvi una
legge elettorale omogenea tra Camera e Senato. Il paletto del
presidente viene piantato in un dibattito politico che si
presenta gia’ infuocato sui tempi delle eventuali elezioni
anticipate.
—.

2017 SALUTATO TRA MISURE SICUREZZA E ALLARME ATTENTATI
184 FERITI, IN CALO RISPETTO A 2015, RECORD CAMPANIA CON 54

Il 2017 e’ stato salutato nelle piazze di tutta Italia tra
imponenti misure di sicurezza e allarme attentati. Sono state
184 le persone rimaste ferite, in calo rispetto alle 190 dello
scorso anno. Nessun decesso ma cresce il numero dei bambini
feriti: 48 rispetto ai 38 del 2015. E’ la Campania la regione
che ha registrato il maggior numero di feriti: sono 54, di cui
ben 47 a Napoli. Sembra essere cagliaritana la prima nata del
2017: a mezzanotte in punto al Policlinico Universitario di
Monserrato e’ venuta alla luce la piccola Nicole.
—.

TRE CASI DI MENINGITE IN TOSCANA NELLE ULTIME ORE
DUE TIPO B, A LIVORNO E NEL FIORENTINO, E UNA TIPO C A PRATO

Tre casi di meningite in Toscana nelle ultime ore, due di tipo
B, a Livorno e nel Fiorentino, e una ventenne di Prato affetta
da meningococco di tipo C. Nel Fiorentino e’ stato ricoverato un
uomo di 55 anni, residente a Impruneta. La ventenne pratese e’
arrivata al pronto soccorso dell’ospedale cittadino nella tarda
serata di sabato. Nella mattinata di ieri l’accertamento di un
terzo caso: un uomo di 83 anni residente a Venturina (Livorno)
e’ stato ricoverato nel reparto di Malattie Infettive
all’ospedale del capoluogo.
—.

BOOM ROTTAMAZIONE CARTELLE, IN 2 MESI GIA’ 100.000 ADESIONI
EQUITALIA, MEDIA 2500 DOMANDE A GIORNO, SCADENZA 31 MARZO

Partenza sprint per la rottamazione delle cartelle: nei primi 2
mesi ha registrato 100mila adesioni alla sola Equitalia, che sta
ricevendo una media di 2500 domande al giorno per la cosiddetta
‘definizione agevolata’. Procedura dalla quale il governo conta
di incassare 3,4 miliardi in due anni. Il tempo per aderire
scade il 31 marzo. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.