Metro fino all’Aeroporto, Regione stanzia soldi per progettazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa

L’allungamento della metropolitana fino all’Aeroporto di Pontecagnano è uno degli obiettivi della Regione Campania. Si tratta di interventi previsti nel cosiddetto Patto per la Campania come scrive il quotidiano La Città oggi in edicola.  Tra i provvedimenti l’allungamento della metropolitana di Salerno fino all’aeroporto “Salerno-Costad’Amalfi e la realizzazione di una bretella tra la strada statale1 8 e l’A3 Salerno-Reggio Calabria. Sono in tutto 20 gli interventi inseriti e finanziati in questo piano di interventi e quasi tutti di rilevanza strategica per la mobilità su gomma e su ferro nella nostra regione.

A Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) – si legge nell’articolo di Mattia A. Carponelli su La Città –  sono stati finanziate diverse opere tra cui il completamento della rete metropolitana di Salerno con la realizzazione della tratta Salerno stadio Arechi-Pontecagnano- Aeroporto a cui sono stati destinati da subito 6 milioni e 400mila euro (2,4 milioni di euro quest’anno e 4 milioni dieurol’anno prossimo) per la progettazione. Un intervento annunciato da anni, in parte (fino a Pontecagnano) pure finanziato, ma che poisierapersoperstrada. Sempre Rfi dovrà realizzare l’elettrificazione, la velocizzazione e l’ammodernamento della linea ferroviaria Salerno-MercatoSanSeverino-Avellino-Benevento e della tratta Mercato San Severino-Codola-Sarno per 4 milioni e 500mila euro (1,5 milioni di euro nel 2017 e 3 milioni di euro nel 2018).

Foto Massimo Pica per Comune.Salerno.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. …ma le biglietterie quando si faranno ??? Ma fatemi il piacere visto che questi sono soldi che poi li dovremmo pagare noi in tasse , fate una cosa non li spendete proprio !!!

  2. … ottima l’elettrificazione M.S.Severino-Salerno così prendiamo la metro a via Irno, Fratte, Baronissi, Università per andare in centro.

    Fate una stazione metro interrata al Carmine visto che la linea passa sotto.

    Ringraziamo il governatore !

  3. La Regione non sa’ più cosa inventarsi per farci ridere. Il Gran Caxxxxxro andava ripetendo in campagna elettorale da mantra che avrebbe reso finalmente operativo il Costa d’Amalfi e non ha fatto una beata cippa. Oggi sto’ pallonaro in difficoltà di consensi vorrebbe spendere un po’ di milioni pubblici per collegare la metro con un campo di volo di periferia.
    No fara’ niente di niente, l’unica cosa seria che finalmente fa è sparare puttxxxxxxxte a manetta che poi sono quelle che ci permetteranno legittimamente a dargli un’altra scoppolona elettorale e a togliercelo con amici e figli dalle scena politica.

  4. … PPRRRRRRRRRRRRRRR!

    jate a pere (se non gradite) e pagate le tasse più alte d’Italia (ritornello stantio di qualche candidato sindaco trombato oggi in cerca di miglior fortuna).

    L’aeroporto funzionerà e bene, nei suoi limiti naturali, e funzionerà bene anche con la neo presidenza (“in bocca al lupo”).

  5. Tutto molto bello e funzionale, magari arriva fino a Battipaglia passando per l’aeroporto sarebbe cosa buona e giusta, ma visto i tempi di realizzazione in Italia ci vorranno almeno 50 anni, quindi ho dei forti dubbi che tutto ciò avvenga…

  6. Mi pare una idea lungimirante portare una finta metropolitana a un finto aeroporto da cui decollano per il momento i gabbiani.
    Solo per la progettazione ci costerà 6 milioni, ovviamente questi finti studi dureranno decenni, i costi lieviteranno e tutto resterà com’è.
    Bene bene siamo europei.

  7. certamente ! .. come dicevo nell’altro commento, perchè non chiamiamo metropolitana tutti i treni da bolzano a palermo, così siamo tutti orgogliosi di averne una!! non sarebbe più normale mettere i TRENI sulle rotaie così come qualche decennio fa? Il trasporto locale è stato distrutto, oggi puoi solo andare da capoluogo a capoluogo e dalle 6 alle 21.. al di fuori di questo abbiamo solo il mulo.

  8. E bravo il governatore, essendo in crisi di consenso, spara delle caxxate sempre più grosse ben sapendo che, come tutte le sue cose, non vedranno mai una fine. Adesso magari commissionerà lo studio ed il progetto a qualche suo amico e noi pagheremo attraverso le accise sulla benzina, sul bollo auto ecc. ed alla fine non rimarrà nulla se non tasse su tasse.
    Infatti se analizziamo la situazione, l’aeroporto non c’è nel senso che decollano solo gli uccelli e la limitata lunghezza della pista non permette il decollo e l’atterraggio di aerei di una certa portata ma solo gli ATR (quelli ad elica per intenderci con una limitata capienza di passeggeri). Nel frattempo, pur non essendoci alcuna attività ha nominattutto il suo staff di amministratori (una poltrona ed uno stipendio non si nega a nessuno) nominando la Ferrazzano che lo contrastava un pò e poi ha rimpastato tutti i suoi manager mettendo a capo dell’aeroporto colui che era a Salerno Energia. Tutto lecito ma dovrebbero decollare gli aerei per giustificare tutto questo spreco di soldi pubblici (che vengono cioè dalle nostre tasse per intenderci).
    Perchè non si allunga la pista quando il cuopparo ha sempre detto che gli altri erano incapaci e lui avcrebbe risolto tutti i problemi? Se la pista non si allunga non ci sarà nessuna compagnia che volerà su Salerno e quindi non servono presidenti ed amministratori vari.
    Fatta questa premessa, la domanda che nasce spontanea è: la eventuale metropolitana a se mai si realizzerà a cosa servirà? Tra l’altro è molto difficile anche reperire i biglietti specialmente in orario di pranzo, mi spiegate un eventuale passeggero che deve volare a quell’ora come fa a procurarsi il biglietto? Il fatto che si vogliono fare (?) cose di cui non si ha la minima concezione, altrimenti si andrebbe a visionare il servizio simile più vicino per rendersi conto delle problematiche.
    In definitiva abbiamo finito con le fritture e cominciamo con la metropolitana che deve servire un fantomatico aeroporto.
    Cosa non si farebbe per sistemare i figli.

  9. la pista più lunga non assolutamente fondamentale per avere un numero maggiore voli rispetto all’attuale, mettetevelo fisso in testa!
    Avete dimenticato che Ryanair voleva l a gestione esclusiva dell’aeroporto e gliela hanno rifiutata???! allora di cosa vogliamo parlare?? Ryanair ha forse solo aerei della seconda guerra mondiale che volano su piste di terra??!
    Evidentemente non era “utile” per tutti i politici che devono mangiare su quell’aeroporto.. e quando dico tutti dico tutti! ricordatevene voi critici di Caldoro all’epoca!.. come state vedendo (forse) la situazione è esattamente la stessa. Promesse .. e intanto soldi stanziati per chissà cosa

  10. L area metropolitana di salerno inizia da san severino e finisce ad eboli. Quindi sarebbe piu naturale farla arrivare ad eboli.

  11. La cosa giusta da fare sarebbe trasformarla in taperoulan azionato ad energia cinetica visto che per fare 6 km di linea mono rotaia impiega 19 minuti, due treni,due macchinisti ,2 capi treni . Serve 3 persone e costa 3 milioni di € non ai salernitani.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.