Bimba di 12 anni rimane incinta dopo stupro, arrestato 31enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
polizia_ambulanzaBimba di 12 anni violentata da un amico di famiglia resta incinta e partorisce. La polizia arresta lo stupratore. Il bambino è nato e dato in affido. Una storia drammatica che ha visto come vittima una bambina innocente costretta ad affrontare un calvario che la segnerà per sempre. Ha 12 anni, è straniera ma vive a Terni da anni, ed ha nascosto nel grembo un bimbo frutto della violenza consumata da un amico di famiglia. Lui, 31 anni, connazionale della bambina senza macchia e senza precedenti, ora è rinchiuso in una cella del carcere di Sabbione con l’accusa di averla violentata e di averla messa incinta.

L’uomo è stato identificato a seguito dell’indagine coordinata dal pm Raffaele Iannella, iniziata alla fine del 2015 quando l’adolescente, connazionale del presunto stupratore e oggi tredicenne, si è presentata con i familiari all’ospedale Santa Maria per degli accertamenti. Qui i medici hanno verificato che la bambina era incinta, al quarto mese di gravidanza e quindi anche un eventuale aborto era ormai impossibile, in quanto era stata superata la dodicesima settimana di gestazione, poi portata regolarmente a termine. Il bimbo, nato alcuni mesi fa, sta bene ed è stato affidato ai servizi sociali per l’adozione.

Dalle indagini degli agenti della mobile tramite le testimonianze raccolte tra amici e familiari della dodicenne (che non ha mai fatto il nome del violentatore per paura), è stato possibile risalire al trentunenne, regolarmente residente in Italia e incensurato.

L’uomo frequentava la casa della bambina e in questi frangenti avrebbe avuto modo di rimanere da solo con lei.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.