Mercato di gennaio tra colpi annunciati e flop clamorosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
cesena_salernitana_7_goal_rigore_bisGennaio è sempre stato il mese delle speranze e al tempo stesso delle delusioni per i tifosi granata. Su tutte la sporca dozzina di varrelliana memoria.  Stagione 2002 – 2003. Zeman chiude il girone d’andata sul fondo della classifica del campionato di B. Al giro di boa nuovo allenatore, Varrella, e mezza squadra cambiata. Celebre la frase di Varrella quando ai cronisti disse: Questa sporca dozzina ci salverà. Non fu così nonostante la rivoluzione di gennaio e gli arrivi di D’Antoni, Consonni, Luiso, Olivi, Zoppetti, Di Somma, Sturba, Stendardo, Kolusek ed il Portiere russo Ruslan Nigmatullin. Niente da fare.




Quella Salernitana concluse il campionato battendo tutti i record negativi. Retrocesse salvo poi essere ripescata in B grazie al caso Catania. Era la gestione Aliberti. Anche con Lombardi e in parte con Lotito e Mezzaroma lo scorso anno le cose non sono andate bene nel mercato di riparazione con tante delusioni nonostante lunghi e sfiancanti inseguimenti. Chissà chi ricorda l’argentino Arostegui soprannominato la “Tigre della Malesia” aveva segnato caterve di gol in Asia, i video impazzavano in rete, era il 2006 in C1 si rivelò un flop clamoroso.

Il Mattino oggi in edicola ricorda anche gli argentini Bardeggia e Morete, lo sloveno Straus passando per il caso Panarelli che derise su una Tv pugliese la tuta granata.  E poi i vari Cammarata, Barrionuevo, recentemente scomparso, Piccioni, Merino, Ledesma, Iunco Fatic, Montalto, Brunetti e tanti altri ancora. Lo scorso anno in B la rivoluzione di gennaio con 10 acquisti nella gestione Lotito – Mezzaroma se ne salvarono in pochi. Tra questi Zito e Bagadur e forse Gatto. Ceccarelli, Ikonomidis, Ronaldo, Bus, Tounkara, Prece e Rosti sono risultati impalpabili.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.