Freddo: 350 pecore salvate a Scala, rischiavano di morire

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
pecore-salvate-dai-volontariRischiavano di morire disidratati e atrofizzati i circa 350 ovini di un allevamento sulle alture di Scala. Le tubature idriche, gelate già da due giorni, hanno privato gli animali di abbeverarsi tanto che è stato necessario, questo pomeriggio, l’intervento del sindaco Luigi Mansi che ha attivato i volontari della Pubblica Assistenza “Millenium – Costa d’Amalfi”, già impegnati nella pulizia delle strade della Costiera da neve e ghiaccio.

Un serbatoio da 500 litri d’acqua potabile, portato nei pressi della rotabile di via Senite, ha abbeverato il gregge.

Ma domani occorreranno 1000 litri d’acqua per soddisfare al meglio il fabbisogno degli ovini da cui si producono eccellenti formaggi a latte crudo, tipico dei Monti Lattari. A darne notizia il sito web IlVescovado.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Il tuo invece ?

    E’ il FREDDO BOIA (boia usato come rafforzativo per sottolinearne la crudeltà) oppure METTI FREDDO (susciti paura o tristezza).

  2. mi fai pena .. davvero ! mancanza di spirito o di intelletto non so.
    Su su vai a mettere i like sui video dei gattini e fai le rivoluzioni socialcondivise da pensiero unico, ce la puoi fare.
    Ma dopotutto si vede che sei abituato a quello: lo sdegno online ! neppure mi conosci e hai emesso la tua condanna! Ma poi da dove lo deduci che sono crudele? ho forse detto che era meglio che morissero? NO! è chiaramente (non) scritto!
    Sei senza senso, metti freddo davvero! mi fai pena

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.