Aggredisce genitori per acquistare droga, in manette pregiudicato salernitano 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
carabinieri-arrestiLa notte scorsa i Carabinieri della Stazione di San Marzano sul Sarno hanno arrestato I. R., 26 enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine. I militari sono intervenuti presso l’abitazione familiare, in quanto il figlio tossicodipendente, dopo l’ennesimo rifiuto dei genitori di consegnargli denaro per l’acquisto di sostanza stupefacente, li aveva aggrediti e minacciati, barricandosi in casa all’arrivo dei Carabinieri. L’aggressione è stato interrotta grazie all’intervento dei miliutari sul posto che, dopo un blando tentativo di resistenza, sono riusciti a bloccare il giovane ed a soccorrere i genitori in stato di agitazione. Il tossicodipendente 26 enne, protagonista in passato di analoghi episodi, è stato arrestato per estorsione, lesioni e maltrattamenti in famiglia e quindi tradotto al carcere di Salerno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E cosa succedera` a questa persona gia’ nota alle Forze dell’Ordine che picchiava rubava e sceglieva di estorcere?La risposta credo sia ovvia.Niente.Domiciliari a casa e diritto alle percosse.Un ceffone la mattina al Padre e una sputazzata la sera alla Madre fino a data da destinarsi.Nessuno tocchi Caino per carita`.Finiamola con questa visione pagana..occhio per occhio e dente per dente.Si ragazzi ma qua ormai serve la dentiera perche’ i denti sono caduti tutti.Gesu’ nn mi pare che nel deserto con il Diavolo diceva..ah no!Nessuno tocchi il Diavolo!Questo ragazzo se decide di fare un percorso personale lungo e cogliere il senso della tossicodipendenza per superare le sue ferite emozionali ed esistenziali va sostenuto ma rimane che il Male non va mai incoraggiato e valorizzato con sgyardo compassionevole.Questa e’ stata una deriva della Chiesa Cattolica non di tutta sia chiara ma di una buona parte.Qui ha fallito la Famiglia il ragazzo con se stesso che non ha saputo leggere dentro di Se il suo Vuoto interiore e le Istituzioni attente solo alle tasche dei contribuenti.Quando un Uomo fa cosi’ abbiamo sbagliato tutti quanti.Questo pero’ nn vuol dire che si possa accettare il Male altrimenti finiamo come in Parlamento:No nn sono stato capito mentre derubavo la collettivita`..si fanno uno special in Tv e magicamente il delinquente diventa un martire.Si chiama Manipolazione questa qua.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.