Basket femminile, B: derby amaro per l’Atria Ruggi Salerno che perde contro Scafati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
basket_ruggi_salernoL’Ass. Atria Ruggi deve alzare bandiera bianca contro la Givova Ladies Scafati, nella quarta giornata del girone di ritorno del campionato di serie B femminile. A nulla è servito il rush finale che dal -14 ha portato fino al -1: il troppo squilibrio nella metà campo difensiva e le errate rotazioni nei momenti cruciali della gara, costano caro alle salernitane che perdono il derby, 50-60. L’inizio di gara è però propositivo per l’Ass.

Atria Ruggi, che trova buone giocate con Alfinito e Guastafierro, ma su sponda scafatese, l’ex di turno Iozzino, mette subito le cose in chiaro a suon di triple; 16-24 al termine dei primi dieci minuti. Nel secondo quarto cala, complice anche il freddo gelo del palazzetto comunale, l’intensità della gara, con l’Ass. Atria che sbaglia facili lay up e contropiedi. Si và all’intervallo lungo sul 22-30. Alla ripresa, è black out per le ragazze di coach Pignata che non solo concedono assoluta libertà di tiro alle viaggianti, ma anche nella metà campo offensiva sono poco lucide.




Le Givova Ladies raggiungono cosi il massimo vantaggio, +14 a metà del terzo periodo di gioco. Ma quando sembra ormai chiusa la gara, scatta nelle salernitane quel qualcosa che troppo poco si è visto in questa prima parte di stagione: con un pressing asfissiante e con belle giocate offensive, l’Ass Atria si riavvicina sul 41-47. Gli ultimi dieci minuti sono di fuoco: una tripla di capitan Di Pace e un piazzato di Zlaticanin portano la rosso-blu sul -1, con Scafati che perde per falli Negri e Carotenuto, le quali non hanno trovato certo vita facile sotto le plance.

È il momento di approfittarne, ma invece no: Iozzino sfrutta nuovamente le disattenzioni difensive e con una tripla, seppur fortunosa, rilancia le sue. L’Ass. Atria segna solo dalla lunetta, con Serra che chiude definitivamente i giochi. Prossimo impegno, quello di sabato 14 gennaio, in casa dell’Azzurro Cercola.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.