Molestie alle alunne su WhatsApp: nei guai insegnante di musica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ragazzina-violentata-abusi-stalkingÈ stato arrestato ieri un uomo di 62 anni, impiegato presso il mercato ortofrutticolo Nocera-Pagani e insegnante di lezioni private di musica. Ad incastrarlo sono – al momento – i messaggi sul social «whatsApp» scambiati con due sue allieve, minorenni, di 11 e 12 anni. Messaggi dal tono intimo, confidenziale, che qualche volta superava il normale rapporto tra un insegnante e un’allieva «Ti voglio bene, mi manchi, non posso stare senza te»  i primi elementi di una delicata vicenda che hanno portato i carabinieri di Pagani ad eseguire  un’ordinanza cautelare a firma del gip del tribunale di Nocera Inferiore.




L’uomo è accusato di violenza sessuale consumata con una minorenne mentre l’altra solo tentata ai danni di un’altra bambina. L’indagine è iniziata quando le mamme delle due presunte vittime hanno scoperto i contatti continui e ripetuti con le figlie. L’insegnante avrebbe approfittato, secondo l’impianto accusatorio, del rapporto privilegiato con le allieve. Da qui sarebbe nata la degenerazione, con i dettagli emersi nei telefonini cellulari, in particolare per delle decine di messaggi, sotto gli occhi delle due madri, evidentemente già all’erta per i comportamenti delle adolescenti. Al momento, le prove contro l’uomo sono il racconto delle due mamme, confidatesi in precedenza con le figlie, a seguito della scoperta dei contenuti di decine di messaggi registrati e salvati su due telefoni cellulari

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.