Scafati, denuncia choc di una madre: ”Per lavorare qui, devi concederti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1

violenza_donneNon è la prima volta e non sarà purtroppo nemmeno l’ultima. Succede ovunque, nel mondo, in Italia, nel meridione. Già soprattutto nel meridione. Ha fatto molto discutere l’intervista rilasciata da una quarantenne di Scafati al quotidiano Cronache del Salernitano dove la donna, separata e madre di due ragazzini è costretta per le ristrettezze economiche in cui versa a lavorare. Nulla di strano sin qui se non fosse per il fatto che la 40enne in ogni parte dove ha iniziato a prestare servizio con cura e dedizione ha trovato datori di lavoro interessati più al lato fisico che lavorativo. Ovviamente la donna si è tirata indietro alle avanches del ”padrone” ritrovandosi poi a subire mobbing non solo dal titolare stesso ma per sua sorpresa anche dalle sue colleghe. Già, le sue colleghe. A quanto pare a detta della mamma scafatese sembrerebbe che oggi per lavorare, soprattutto in certe realtà, ti devi ”concedere” altrimenti rimani a casa senza un centesimo. Una denuncia shock che fa riflettere, soprattutto oggi che siamo nel 2017 ma dove si sentono storie da avanti Cristo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

*

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.