Animali: esseri viventi e senzienti, convegno al comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ipotermia-cane-neveDiritti degli animali, animalismo, criminalità minorile connessa a maltrattamenti animali, antibracconaggio sono gli argomenti che saranno trattati nell’incontro “Animali: esseri viventi e senzienti” in programma venerdì 13 gennaio alle 17.30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Amalfi.

L’appuntamento è stato organizzato dall’Enpa, Ente Nazionale Protezione Animali, e dal Comune di Amalfi, con il particolare interessamento del consigliere politico Vincenzo Oddo, che tra le deleghe ha la tutela degli animali.

Il programma dell’evento, al quale sono invitate tutte le persone interessate ad un dibattito dinamico sulla tutela degli animali, prevede i saluti istituzionali del Vice Sindaco di Amalfi Matteo Bottone e l’introduzione ai lavori del presidente dell’Enpa Costa D’Amalfi Benedetto Amato.

Dopo i loro interventi si aprirà il dibattito, che affronterà una serie di temi e problemi di rilievo sociale, alcuni dei quali, come la zoo criminalità minorile, stanno vivendo una preoccupante fase di incremento a causa di un potente “alleato” quale internet.

A confrontarsi coi cittadini, ad esporre dati e trend ci saranno alcuni legali esperti del settore della tutela animale. Aprirà il dibattito l’avvocato Eliana Di Lauro, che descriverà le attività dell’Enpa sul territorio e parlerà di problematiche animaliste. Seguiranno gli interventi dell’avvocato Tiziana De Masi, che si concentrerà sul maltrattamento animale e la zoo criminalità minorile; e dell’avvocato Flavio Falchi che parlerà di antibracconaggio e della messa in pratica delle leggi e strategie di tutela. Dopo i loro interventi, sarà aperto il question time coi cittadini.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.