I fatti del giorno: lunedì 16 gennaio 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
FCA, E’ SCONTRO TRA GERMANIA E ITALIA SU EMISSIONI AUTO
MINISTRO TRASPORTI TEDESCO, UE INTERVENGA. DURA REPLICA ROMA

Non abbassa la guardia la Germania nella ‘battaglia’ sulle
emissioni auto. Berlino soffia sul fuoco dell’indagine aperta
negli States su Fca ed e’ scontro con l’Italia. Ad attaccare,
ieri, e’ stato il ministro dei Trasporti tedesco Alexander
Dobrindt. Per il ministro la Commissione Europea ”deve
garantire il richiamo” di alcuni modelli Fca. Senza fronzoli le
risposte del ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda e
di quello dei Trasporti Graziano Delrio: ”Berlino, se si occupa
di Volkswagen non fa un soldo di danno”, ha commentato il
primo; ”la richiesta di Berlino e’ totalmente irricevibile”,
gli ha fatto eco il secondo.
—.
VOTO ANTICIPATO: RENZI, BALLOTTAGGIO E SISTEMA MAGGIORITARIO
BERLUSCONI, SE NESSUNO OLTRE 50% ACCORDO E LARGHE INTESE

Il voto anticipato e’ sempre al centro del dibattito politico.
In attesa del pronunciamento della Consulta il 24 gennaio, l’ex
premier Matteo Renzi e’ chiarissimo sul suo punto di partenza:
il ballottaggio, che, a suo avviso, ”e’ il modo per evitare
inciuci, governissimi e larghe intese che non servono al paese”
oppure il Mattarellum. Renzi predilige poi un sistema
maggioritario, in antitesi con il proporzionale preferito da
Forza Italia. Per Berlusconi, ”se gli italiani non daranno piu’
del 50% a un polo, sara’ inevitabile accordarsi”, con un
ritorno alle larghe intese. Il leader Pd non calca la mano sulle
urne a giugno, che preferirebbe, mentre Berlusconi sostiene di
desiderare il voto ”nel più breve tempo possibile”. Roberto
Fico, per i Cinque Stelle, dice che ”si puo’ andare a votare
con la legge che uscira’ dalla Consulta, applicata in modo
uniforme”.
—.
TRUMP, RESTRIZIONI VIAGGI IN USA ANCHE PER CITTADINI EUROPA
PRESIDENTE ELETTO, BREXIT SARA’ ESEMPIO PER ALTRI PAESI

Un pacchetto di provvedimenti per rafforzare i confini
dell’America e’ gia’ pronto: sara’ il primo atto di Donald Trump
alla Casa Bianca, appena tre giorni dopo il suo insediamento
venerdi’ prossimo. E’ lo stesso presidente eletto ad annunciarlo
nella sua prima intervista a un media britannico, il Sunday
Times, spiegando che ci saranno delle restrizioni sui viaggi
negli Usa e che potrebbero riguardare anche i cittadini europei.
Trump definisce poi la Brexit ”una grande cosa” che – predice
– fara’ da esempio ad altri Paesi del Vecchio Continente
destinati anche loro ad abbandonare l’Unione europea. Per quanto
riguarda la Russia, il presidente eletto ribadisce le sue
aperture verso Mosca: ”Dobbiamo cominciare a fidarci di
Vladimir Putin”, afferma.
—.
FIORENTINA BATTE JUVENTUS 2-1 E RIAPRE CAMPIONATO, ROMA A -1
OK INSEGUITRICI. EX INTER JOVETIC METTE KO REAL DOPO 40 GARE

La Fiorentina batte la Juventus per 2-1 nel posticipo domenicale
e riapre il campionato. Vincono tutte le inseguitrici: la Roma a
Udine per 1-0, il Napoli in casa sul Pescara per 3-1 e la Lazio
all’Olimpico contro l’Atalanta nello scontro tra le due sorprese
del torneo. La Roma e’ ora a -1 dalla Juventus che deve pero’
recuperare la partita in casa del Crotone. Stasera la 20/a
giornata si chiude col posticipo Torino-Milan, rivincita
dell’ottavo di finale di Coppa Italia di giovedi’ scorso. In
Spagna il Siviglia interrompe la striscia di 40 partite senza
sconfitte del Real Madrid battendo i campioni d’Europa per 2-1.
Rete decisiva dell’ex interista Jovetic, appena arrivato in
Andalusia.
—.
DONNA UCCISA IN CASA A MILANO, VITTIMA CON GOLA TAGLIATA
MARITO E ALTRI CONDOMINI ASCOLTATI IN QUESTURA IERI SERA

Un altro omicidio di una donna nel proprio appartamento a
Milano. La vittima e’ Rosanna Belvisi, 50 anni, trovata morta
con una profonda ferita da arma da taglio alla gola. Il marito,
ha raccontato agli inquirenti di essere uscito nel pomeriggio di
ieri per una passeggiata e di avere trovato al ritorno la donna
sgozzata. In serata l’uomo e altri condomini del palazzo dove e’
avvenuto l’omicidio sono stati portati in Questura per essere
ascoltati.
—.
MATRIMONIO LUXOTTICA E FRANCESE ESSILOR, GRUPPO 50 MILIARDI
DEL VECCHIO MAGGIORE AZIONISTA E PRESIDENTE ESECUTIVO

Luxottica e la francese Essilor convolano a nozze. Con il
matrimonio nasce un gruppo con una capitalizzazione da 50
miliardi di euro, un colosso degli occhiali con vendite per 14
miliardi di euro e 130.000 dipendenti. L’accordo, secondo quanto
riporta il Financial Times, sara’ annunciato oggi prima
dell’apertura dei mercati. Leonardo Del Vecchio sara’ il
maggiore azionista con il 30% e presidente esecutivo della
societa’, mentre l’amministratore delegato di Essilor, Hubert
Sagnieres, sara’ il vice presidente esecutivo. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.