Maltempo, Anas: nevica nelle regioni del Centro Sud

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Continua a nevicare su alcune regioni del Centro Sud Italia e prosegue senza sosta l’attività di monitoraggio e gli interventi su strada degli uomini e mezzi Anas per garantire la transitabilità della rete stradale e autostradale

Come previsto dal piano neve concordato con le Prefetture, le Forze dell’ordine e gli Enti locali, mezzi spargisale e spazzaneve sono in azione continua per prevenire qualsiasi disagio alla circolazione in numerosi tratti delle strade statali in Abruzzo, Marche, Umbria e Toscana, nel Molise, Basilicata, Campania e Calabria e in Sicilia e Sardegna, dove si registrano in gran parte rallentamenti, ma senza particolari criticità.

In Umbria e nelle Marche le nevicate stanno interessato soprattutto le statali appenniniche in corrispondenza del confine regionale. Da segnalare sulla strada statale 73bis “di Bocca Trabaria” possibili rallentamenti tra San Giustino Umbro e Urbino, per nevicate intense. Il transito è consentito solo ad autovetture e veicoli leggeri dotati di pneumatici invernali o catene a bordo, mentre è vietato il transito dei mezzi pesanti.

Possibili rallentamenti per mezzi sgombraneve in azione anche sulla strada statale 76 “della Val d’Esino” tra Fossato di Vico e Fabriano.

Nevica ma senza criticità per la circolazione anche sulla strada statale 77 “della Val di Chienti” nei pressi del valico di Colfiorito, sulla strada statale sulla SS685 “delle Tre Valli Umbre” tra Cerreto di Spoleto e Norcia, sulla SS3 “Flaminia” tra Valtopina e Fossato di Vico e sulla SS219 “di Gubbio e Pian d’Assino”.

 

In Abruzzo – a causa della chiusura ai mezzi pesanti delle autostrade A14, A24 e A25 – si segnalano rallentamenti e code a tratti per traffico intenso sulla strada statale 16 “Adriatica” e sulla strada statale 690 “Avezzano-Sora”.

Resta inoltre chiusa la strada statale 5 “Tiburtina Valeria” tra le località di Collarmele e di Castelvecchio Subequo in provincia dell’Aquila.

Traffico generalmente regolare sul resto della rete e sulla strada statale 17 “dell’Appennino Abruzzese”.

 

Diminuita notevolmente, rispetto a questa mattina, l’intensità delle precipitazioni nevose sulla Campania; attualmente lieve nevischio sta interessando, in particolare, la strada statale 18 “Tirrena Inferiore”, in provincia di Salerno e la strada statale 7 “Appia”, in provincia di Avellino.

 

In Molise le nevicate coinvolgono, in particolare, la zona dei Monti Frentani, in estensione al capoluogo regionale. Fenomeni di più vasta intensità, con presenza di bufere, sono in corso lungo la strada statale 87 “Sannitica” tra i territori comunali di Campolieto e Casacalenda e lungo la strada statale 212  “del Fortore”, nel comune di Sant’Elia a Pianise (CB). Prosegue l’attività dei mezzi sgombraneve e spargisale di Anas e al momento si registrano rallentamenti sulla maggior parte delle statali molisane.

Lungo le strade statali in Basilicata non si registrano criticità; durante la mattinata fenomeni nevosi hanno interessato la provincia di Potenza ed, in particolare, le strade statali 598 “di Val d’Agri” e 19 “delle Calabrie”.

 

Al momento in Calabria si registrano rallentamenti  al traffico, a causa di precipitazioni nevose, sul tratto della strada statale 107 “Silana Crotonese” compreso tra il km 64,000 e il km 86,000 tra le località di Camigliatello e San Giovanni in fiore in provincia di Cosenza. I mezzi spargisale e spazzaneve di Anas sono attivi da diverse ore per  garantire la transitabilità della rete stradale.  Sull’A2 “Autostrada del Mediterraneo”, il traffico risulta regolare tra gli svincoli di Campagna e Falerna dove il transito è consentito a tutti i veicoli con dotazioni antisdrucciolevoli a bordo. Permangono  i filtraggi per il controllo presso gli svincoli in direzione sud  a  Padula e Tarsia Nord e in direzione nord presso gli svincoli di   Falerna e Sibari.

In Sicilia il traffico è regolare su tutta la rete. Sono in azione, lungo i tratti di strade a rischio neve o ghiaccio, i mezzi spargisale e spalaneve, in particolare sulle statali 289 “di Cesarò” e 192 “della Valle del Dittaino”.

 

Sulle strade statali della Sardegna, dove non si registrano limitazioni, sono a lavoro circa 140 uomini con 17 mezzi spazzaneve-spandi sale che stanno intervenendo per garantire la transitabilità in particolare su alcuni tratti delle strade statali 131 ‘Carlo Felice’ e 131 DCN, 128 bis ‘Centrale Sarda’, 389 ‘di Buddusò e del Correboi’, 198 ‘di Seui e Lanusei’, 292 ‘Nord Occidentale Sarda’, 387 ‘del Gerrei’, 442 ‘di Laconi e di Uras’ e 295 ‘di Aritzo’.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.