De Luca torna su vicenda Ospedale Nola: “Intollerabile opportunismo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
“Ritrovo qui e lì sulla vicenda di Nola espressioni generiche di ‘solidarietà’ rispetto alla vicenda di pazienti messi sul pavimento con la flebo. Avendo chiarito da sempre che il problema non riguarda i medici ma i responsabili di quella struttura ospedaliera, riconfermo la mia convinzione che chi ha consentito un episodio così grave venga chiamato a risponderne”. Lo dichiara in una nota il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca tornando nuovamente sulla vicenda dell’Ospedale di Nola.




“Trovo intollerabile – dice il Presidente della Regione – l’opportunismo di chi, dopo aver rilanciato e in parte strumentalizzato una foto che offende (quella sì) la sensibilità di tutti e la dignità e il lavoro del personale medico, oggi con analoga strumentalità aggredisca chi chiede semplicemente che ognuno risponda delle proprie responsabilità. Se in relazione a quell’episodio si ritiene che non si debba fare assolutamente nulla (dopo aver gridato allo scandalo), lo si dica. Io non sono d’accordo. Andremo fino in fondo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Ditelo a quel personaggetto con l’occhio ammaccato che fa solo campagna elettorale tra gli studi televisivi de La Vita in diretta e Barbara D’Urso, voglio sempre capire a che diavolo serve la Federconsumatori, negli altri paesi esistono gli avvocati e non queste associazioni parassitarie. Qualcuno dica pure a Trafiletti che indossare una “cravatta” è segno di rispetto per l’interlocutore o chi rappresenta, oltre che eleganza.

  2. Riposizionarsi è il nuovo motto.
    Ha capito che di primo acchitto aveva detto una str……ata e adesso cerca di rimediare.
    Sta meditando sull’errore, è un buon segno, sta incominciando a capire che ogni tanto bisogna fare un passo di lato.
    Non è mai troppo tardi.

  3. Meglio al ruggì di Salerno dove non ti vedono nemmeno e un ricovero anche se stai male te lo sogni……..(salvo se dai qualche mazzetta,ma solo per chi i soldi ce li ha,se no ti fanno accompagnare fuori dalla sicurezza).Ma in che feudo vivete ,andate vestiti da straccioni al pronto soccorso del ruggì di Salerno e cosi vi renderete conto che è stato trasformato in clinica privata dai dirigenti e dottoroni che ormai vi dimorano da anni…De Luca inviti i giornalisti di Salerno a fare servizi giornalistici seri con telecamere nascoste….Solo cosi ne scoprirà delle belle…Si renderà conto come è trattata la provera gente dai dottoroni del ruggì di salerno insieme ai loro dirigenti…Con rispetto vi saluto e vi auguro buon lavoro a favore dei cittadini…Ripuliamo le caste….Sanità per tutti anche per i poveri…

  4. Napoli, bambini di 8 anni usati dal clan per confezionare la droga. Il gruppo criminale che controlla il centro della città li utilizzava anche per consegnare la droga ai pusher: altri minorenni e numerose donne. Arrestate 45 persone……De Magistriis dove sei???? La tua bella Napoli hai visto??? Che figurona….fai il tweet sulle barelle adesso, salutami pure il cittadino onorario di Maradona, evasori fiscali d’Italia pensateci che un giorno pure voi potrete diventare “cittadini onorari di Napoli”……Bandana aranciane trionferà…vai Saviano!!

  5. certo……detto da uno che di opportunismo ci campa da anni talmente che lo trasmette ai figli….
    Ieri sembra che, scaricato dal PD, abbia opportunamente battezzato politicamente la sua nuova lista.
    Decisamente un grande…..OPPORTUNISTA

  6. Ma questo ha capito che l’unico responsabile è lui ed il governo dei suoi amici?
    Spiegaglielo che non mi sembra troppo presente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.