Salerno: nei primi 5 mesi di Street Control oltre 20mila multe

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Sono oltre ventimila le multe elevate in 5 mesi di attività. E’ il bilancio dello street control il sistema che rileva auto in doppia fila o con documenti non in regola. A darne notizia il quotidiano La Città oggi in edicola. Sopratutto in centro il maggior numero di sanzioni elevate dai Vigili Urbani. Da quanto è entrato in funzione l’occhio elettronico di controllo, era il luglio del 2016, al 31 dicembre sono state esattamente 20015 le sanzioni (4400 in un mese) per una media di 28 euro a multa. C’è anche ci prova ad opporsi ma il numero – come si legge su La Città – è troppo eseguo quindi di scarsa rilevazione: sono 286 infatti i ricorsi di cui 194 già archiviati.




Ben oltre il 55% delle sanzioni riguardano i parcheggi in divieto di sosta, su strisce pedonali e nei pressi di incroci, mentre un 15% riguarda le multe per parcheggi nei pressi di fermate dei bus; la rimanente parte del borsino multe riguarda i veicoli sanzionati per mancata revisione del veicolo e pagamento della assicurazione. A nulla sono valse anche le proteste e le petizioni di una parte dei cittadini, che in una nota, nei mesi addietro, si sono schierati a spada tratta contro l’utilizzo dello “street control”. I documenti, presi in esame dal comando dei vigili urbani, non hanno trovato riscontro ed applicabilità. Restano in vigore, anche le sanzioni relative ai furgoni adibiti allo scarico merci. Regolamentato l’orario in cui è possibile svolgere queste operazioni, è stato stabilito con una ordinanza che i verbali sono attribuibili ai proprietari dei veicoli che sostano in divieto o in doppia fila

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Sarebbe interessante anche sapere al momento quante ne sono state pagate, contestate e via discorrendo.

  2. mmmm…e con questi soldini hanno pagato alla IDF Italian Dreams Factory un contributo economico di € 100.000,00 per il film Babbo Natale non Viene dal nord…vedi determina del 17/01/2017 SETTORE AFFARI GENERALI – TURISMO E SPETTACOLO

    Capito niente sto caxxo di film c’è costato pure 100.000,00 oltre aver pagato la permanenza più lunga delle lucine cinesi e balle varie….
    E c’è gente che non mette il piatto a tavola…che squallore!!!!

    Dott.Esposito no censura tks….

  3. Ma le pagano dopo, o fanno solo finta. Poi iniziano le chiamate per farsele togliere, amici di amici di…. tanto si sa com’è Salerno, tutta a conoscenza e nessuno paga. Visto che il comune di Salerno non ha soldi, ha solo debiti, sarebbe ottima cosa.

  4. e grazie, il multificio è ben pensato: la multa di 28 euro o poco più, e il ricorso costa 50! chi volete che lo faccia???
    evvai con le ipocrite multe sotto la bandiera dei cacciatori di cafoni (ma con vero motivo quello di ripianare i milioni di euro di DEBITI di questo Comune). E tutti contenti e felici di essere presi in giro e di dare la colpa “alla ggggente” e “ai cafoni e tangari”.

  5. Anche io sono tra questi 20mila e ho pagato regolarmente, pur non essendo la multa completamente in regola, visto che i vigili devono controllare la presenza dell’autista in macchina se in seconda fila, e io al momento della multa ero fermo in macchina. Stanno cercando in tutti i modi di far cassa per non far risaltare agli occhi tutti i passivi presenti in bilancio a causa di presentazione farlocche e concerti strapagati.

  6. Fanno bene perchè a Salerno si è giunti al limite della decenza,e poi che significa lo stare in macchina?Sempre intralcio al traffico è. Per fare il tragitto da Mercatello al centro si impiega una eternità per colpa delle auto in divieto che restringono la carreggiata a una corsia.

  7. L’adozione di questi provvedimenti è solo strumentale e finalizzata a
    far cassa all’amministrazione.
    Potrebbe essere giustificata ed esente da ogni critica se ci fossero stati, PREVENTIVAMENTE, dei piani di miglioramento della mobilità urbana, del potenziamento del trasporto pubblico e similari.
    Allo stato, i dubbi sul reale scopo dello ‘street control’ possono essere solo certezze sulla malafede, camuffata da iperlegalità.

  8. Io e le mie colleghe le abbiamo pagate REGOLARMENTE tutte!
    Anche se non era doppia fila….
    Indubbiamente la zona dove lavoriamo non favorisce il parcheggio, ma nei mesi di novembre e dicembre (guarda caso!!!) ci hanno fatte nere nere!!!!
    E in ogni caso la multa se pagata entro 5 gg dalla notifica, ovviamente arrivano a casa, è poco meno di 50€, altro che 28!!!!!

  9. Fare cassa per pagare il concerto ?
    Gli sprechi … e le tasse più alte d’Italia … ritornello obsoleto dei “Cugini d’Italia” e delle “5 Comete”

    Neanche se li uccidi rinunciano a insudiciare la città e alla doppia fila con e senza prima fila.
    Cafoni nati e cafoni saranno seppelliti.

  10. 16.57 e altri: purtroppo sono le tasse, per chi le paga, ad essere un ritornello e per nulla obsoleto. Se tu non le paghi o sei contento di pagarle non vedendo che sei preso in giro, e non avendo nulla in cambio, o sapendo che i tuoi soldi vengono sprecati per premere un bottone.. allora sono contento per te, molto contento.
    E poi, prima cosa quelli che chiami cafoni possono pure avere necessità che tu non conosci; in secondo luogo, se i vigili fanno le multe senza controllare se vi è qualcuno un macchina, allora sono LORO i fuorilegge, ti è chiaro?? perchè c’è una legge che imporrebbe loro di agire in quel modo! ti è più chiaro?? la legge, che TUTTI devono rispettare, soprattutto lo Stato..
    Forse non sei d’accordo nel rispettare TUTTI la legge? ok, continua con cafoni e bla bla bla

    Peppe: no, quella multa era ILLEGITTIMA ! ci sono sentenze e regolamenti attuativi che impongono quella procedura, e in questo rispondo anche a tizio60; non può lo Stato agire contro la legge per far rispettare un’altra legge.

  11. Ok ho capito le multe ma così facendo, intanto le auto restano in doppia fila il problema quindi non viene risolto e il comune ha solo fatto soldi quindi dov’è l’utilità per chi come me lavora molto in auto in città e le strade sono sempre bloccate? Vedi via irno oppure via memoli ( ASL) strade dove si immettono 4 file di auto e lo spazio è per una. Solo x fare soldi questa è la verità però non si ha il coraggio di dire.

  12. LUCIO hai centrato il problema, ma non lo capiscono! Le auto RESTANO dove sono, ma i soldi arrivano a fiumi nelle casse del Comune e senza discussioni! al mio paese è qualcosa di molto prossimo a una estorsione, ma il mio paese è retrogrado!..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.