Siti a rischio in costa di Amalfi: si parla a Ravello a Villa Rufolo ore 17,30

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Proteggere la popolazione da eventuali pericoli è compito prioritario di chi amministra il nostro territorio. Proteggere e far sapere di eventuali rischi che ogni cittadino possa incorrere può certamente aiutare la popolazione a saper cosa fare in alcuni momenti. E’ importante che ogni cittadino sappia se dove abita o dove svolge la sua attività lavorativa o ludica sia un luogo sicuro, e se ci sono rischi e pericoli quali siano e come affrontarli.

A queste domande, si cercherà di dare risposte nel corso del quarto incontro formativo che si terrà presso l’auditorium di VILLA RUFOLO in Ravello nel quale il Geologo Dott.  Secondo Amalfitano interagirà con tutti i partecipanti ed in particolare con i volontari Millenium Amalfi.

Ogni volontario partecipante all’incontro della Pubblica Assistenza Millenium Amalfi porterà il suo contributo con un proprio intervento che evidenzierà siti a rischio del nostro territorio, luoghi dove l’incuria dell’uomo o altro hanno creato le condizioni per eventuali rischi con pericoli per la popolazione. Questo incontro è anche un modo per rendere consapevole la popolazione del nostro territorio della situazione attuale, sperando che tali informazioni sollecitino gli organi competenti ad adottare gli opportuni provvedimenti.  Durante questo incontro verranno analizzate foto e situazioni di eventuale pericolo o di rischiosità di cui se ne viene a conoscenza, ed insieme si cercherà di analizzarne cause, effetti ed eventuali soluzioni.

SAPERE cosa fare, PREPARARSI E CONFRONTARSI in un processo di formazione permanente potrà consentire al mondo del volontariato poter intervenire al meglio nel rispetto dei limiti,dei ruoli  e delle competenze normative.

Invitiamo tutta la popolazione a partecipare a questo incontro, sapere cosa fare e sapere dove sono i pericoli potrebbe salvarci la vita e farci pendere coscienza del nostro ruolo di cittadinanza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.