Curva Sud Salernitana: «Lotito spieghi i progetti futuri e non mortifichi la storia»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
La Curva Sud Siberiano prende posizione ufficiale in risposta alle ultime esternazioni del co-presidente della Salernitana Claudio Lotito.

ECCO IL TESTO INTEGRALE

«Pur riconoscendo i meriti dell’attuale gestione societaria, la Curva Sud rimarca l’arroganza dei toni utilizzati da Lotito, spesso sprezzanti nei confronti della storia. Gli ultras parlano di “peccato originario” riferendosi all’ostacolo multiproprietà che, di fatto, impedisce a Salernitana e Lazio di militare nella stessa categoria con l’attuale ripartizione del pacchetto azionario. Chiosa finale con un invito netto: anziché parlare a più riprese del passato, anche in termini negativi ed errati, Lotito chiarisca quali sono i programmi futuri dell’attuale management. Di seguito comunicato integrale.




Caro Signor Lotito, si è lei stesso etichettato come “forestiero”, e come ogni forestiero, che è per antonomasia un ospite, dimostra di avere ancora molto da apprendere e poco da insegnare. Lo fa soprattutto quando, dopo sei anni di proprietà, non ricorda che la nostra maglia è Granata e non rossa. Ostinatamente, parlando solo di ciò che lei ha fatto dal 2011 ad oggi, ma ignorando quel che da questa piazza e da questa tifoseria ha ricevuto, ad ogni appuntamento si permette di raccontarci, o meglio rinfacciarci, la nostra storia, sottolineando che sia povera di trofei o campionati vinti.

Dimentica, però, ripetutamente, la vera storia della Salernitana, quella condita di passione e anni di militanza, sempre a testa alta. La presunzione e l’arroganza con cui si rivolge alla piazza hanno il potere di sminuire anche gli stessi meriti della sua gestione. Perchè qui nessuno ha parlato di promozione, ma non può togliere ai salernitani il lusso di sognare, credere in un progetto, in una soddisfazione che la passione e il seguito del popolo granata reclamano, meritano.

Da ultras, abbiamo soprasseduto su ogni considerazione tecnica, anche dopo un calciomercato che ha soddisfatto soltanto lei: abbiamo continuato a sostenere la nostra Salernitana, la casacca GRANATA, quella maglia che vogliamo vedere in ogni partita sudata da uomini e non da giocatori di circostanza. Abbiamo continuato a fare la nostra parte, a qualsiasi costo e con ogni sacrificio, al punto persino di risultare impopolari agli occhi di chi non conosce nè comprende la nostra Mentalità, perchè ci muove l’amore per una Storia lunga quasi un secolo.

Si, quella Storia che lei superficialmente o provocatoriamente sbeffeggia abusando della cieca passione che ci anima. Ricordi, Signor Lotito, Salerno, quanto ad attaccamento e presenza, anche quando lotta per una misera salvezza non ha nulla da invidiare neppure allo stadio di serie A in cui lei non si sente “forestiero” ma padrone di casa. Dunque, nei suoi show che ormai divertono solo se stesso, lasci perdere il passato ed esponga con chiarezza e serietà i suoi programmi futuri. Il rispetto non si compra, si dà. E nel caso della Salernitana, per lei, si tratta semplicemente di ricambiare quello che ha ricevuto. Ci creda, vale più dei milioni che ha speso».

ULTRAS CURVA SUD

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. finalmente…risposta chiara ed inequivocabile…un manifesto serio ed oggettivo!!!!E’ la passione che anima i tifosi di una squadra il vero veicolo e motore dell’aspetto economico di una squadra di calcio…Da che mondo è mondo è questo che fa si che ci siano “imprenditori” che investono nello sport e nel Calcio! Se lei non opera per accrescere la passione dei tifosi e dei potenziali tali, ci dica perché si tiene stretta la Salernitana, perché agisce agli occhi di tutti senza “programmare” questo ” incremento” di passione e quindi di ritorno “economico”…Quali sono Sig. Lotito i suoi veri interessi…LO DICA PERCHE’ ALTRIMENTI LA RISPOSTA E’ UNA SOLA: RICICLAGGIO, OPPORTUNISMO POLITICO, ED “AFFARI” COLLATERALI….E CHEST’E’!!!!!!!

  2. Bel manifesto significativo e mirato, ma sono convito che la nostra curva sud e composta solo da piecori una tifoseria allo sbaraglio .

  3. IL SUO INTERESSE? ( DI LOTIRCHIO INTENDO) RIVENDERE PER 20 MILIONO DI EURO UN GIOCATTOLO CMPRATO A ZERO EURO.
    DISERZIONE TOTALE FINO ALLA FINE.

  4. Ma, condividendo o meno quello che scrivete, non si può accettare che un manifesto praticamente anonimo possa arrogarsi il diritto di esprimere il pensiero di non si sa quante persone, almeno ci sarebbe voluta una lista dei firmatari da comunicare agli organi di stampa. Non è ammissibile che quattro amici del bar si arroghino il diritto di esprimere pareri collettivi. E voi che date risonanza a queste notizie non sapete fare il vostro mestiere.

  5. Concordo con il sig. “Ultras incazzato”, che ha perfettamente centrato il problema. Finche la maggior parte della tifoseria granata è composta da pecoroni, non si va da nessuna parte.

  6. ma quale diserzione… nessuno della curva sud è capace di un’azione del genere per andare alla ribalta nazionale lasciando la sud chiusa fino a fine campionato… la prossima in casa di nuovo ognuno al suo posto e sto comunicato avrà la stessa valenza della carta igienica… ecco cosa accade e tra 7 8 giornate di campionato il nostro caro “forestiero” ci sbeffeggerà di nuovo con le sue maniere e noi zitti e muti al solito posto! Ma dove sta la vera curva sud quella del SIBERIANO di cui ho fatto parte negli anni d’oro capace davvero di fare proteste pacifiche ma SIGNIFICATIVE che davano risalto allo stile curva sud!!! Quella curva purtroppo non c’è più chi ne fa parte aspetta segnali forti da chi la conduce ma questi segnali non arrivano si limitano ad un comunicato dopo 6 anni di dittatura da parte della società!!! NON ESISTE PROPRIO… ci vuole un SEGNALE non un comunicato!!!!

  7. cioè la maglia grigia e si fa un comunicato? Quando il caro mast’ Aniello fece lo sponsor Salumi La spiezia con la maglia rossa come il perugia la sud si ribalto’ proteste tutti i giorni cortei sotto la sede della società striscioni e cori mirati!!!! ma ora cosa si fa??? Aspettiamo che ci fa scendere in campo con la maglia viola o arancione?? Cosa dobbiamo aspettare????? Sinceramente sono stufo… io continuo a disertare l’Arechi fino a quando esisterà QUESTO LOTITO … mi ha fregato in serie D e C2 con l’abbonamento fatto ma dopo il primo anno di lega pro sono rimasto disgustato dagli atteggiamenti dal tono e dalla gestione di questa società! Preferisco soffrire come un cane fuori dalla SUD ma mai servo di questa società! I mie soldi non li avrà più il sig. LOTITO!

  8. A difesa di Lotito dico che ha ragione quando dice che con 30.000 spettatori ci porterà in alto, effettivamente è con i 30.000 spettatori che squadre come Carpi, Spal, Cittadella, Benevento e Frosinone lottano per La Serie A, per non parlare di squadre che con 40.000 hanno assicurata la serie A come Empoli, Sassuolo, Chievo e Crotone… come dite professore (mio dirimpettaio di balcone con cui scambio quattro chiacchiere): sono squadre che navigano con medie spettatori tra le più basse tra A e B.. overo’ ma sarà che ho ancora un vecchio TV a valvole, ma sembra che quei stadi siano stracolmi.. boooh .. vabbuò mo’ vi spiego come fare il caffè con la vecchia caffettiera napoletano..allora….

  9. uagliu ‘ ma di che stiamo parlando …?di gente che per fare una contestazione a Lotito che contestazione nn fu abbiam dovuto aspettare la fine dei play out che poi cm pecoroni sn usciti nell atti o della sud a fa i pagliacci ca so!…riparte il campionato punto e a capo ….e gli anni che verranno saranno uguali finché ci saranno questi soggetti al comando sia della società che dalla curva…!la curva sud prima di tutto va chiusa e poi se veramente volete onorare il siberiano togliete il suo nome …pke’chi lo conosceva da bene che a lui nn avrebbe fatto piacere rappresentare sta band i sciem ke dirigono la sud…tesserati e sotto lo skiaffo della questura!na bella contestazione in tribuna ?stile gsf quante ‘ e presente Lotito?e invece alla prossima zitti e Muti a cantare jingle bells e meritiamo di più. …ma jatveeennnn che siete la “VERGOGNA DI SALERNO”so 6 anni che quest individuo offende una citta ‘ e una tifoseria intera…e chist fann i comunicati!per amor di Salerno chiudete la sud…che siete una cosa voi è lomerda!

  10. La rovina della Salernitana????? Gli ultras e lo dice uno dei fondatori dei Panthers Granata con la sede a via indipendenza .tutto il resto è noia.
    Una domanda: Ricordate quando a Luglio 2016 doveva venire ad allenare il Real Madrid … No scusate la Salernitana Un certo Simone Inzaghi? I giornalai salernitani uniti agli ultras protestarono per l’inesperienza dell ‘Allenatore. Non aveva l esperienza per allenare a Salerno. Trasmissioni a gogo ebbene quell inesperto gioca uno dei più bei calci IN SERIE A MA A SALERNO VOLEVANO GUARDIOLA PERCHÉ SALERNO HA LA STORIA…ma andate a lavorarez

  11. Tutti leoni…fate ridere…andate voi al comando se ci tenete tanto all’onore della sud di cui vi riempite tanto la bocca

  12. La sud con il suo tifo MONO/TONO fa venire il sonno. Sempre la stessa cantilena con quei tamburi a morte. Ma non sapete cambiare musica e cori. Scetatevvvvvvv!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.