Avellino-Verona: aggrediti il presidente scaligero Setti e Luca Toni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
Attimi di paura per il presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, prima del match con l’Avellino. L’autovettura, con a bordo il presidente, i  dirigenti Toni e Barresi e un amico di famiglia, è stata danneggiata da facinorosi nei pressi del Partenio-Lombardi. Setti successivamente sarebbe andato in Questura a denunciare l’accaduto.

In un comunicato stampa il club scaligero “condanna con forza il gesto vile e intimidatorio compiuto da ignoti che, durante il tragitto che separa l’albergo, dove alloggiava la squadra, dal ‘Partenio’ di Avellino, in seguito ad un vero e proprio agguato hanno accerchiato e danneggiato l’auto sulla quale viaggiavano il presidente gialloblù, Maurizio Setti, il direttore operativo, Francesco Barresi, Luca Toni e un’altra persona diretti allo stadio per assistere ad Avellino-Hellas Verona”. Il club aggiunge che “nonostante l’aggressione e i danni alla vettura, solo grazie ai pronti riflessi del conducente”, ci sono da registrare “apparentemente limitati danni fisici per gli occupanti che verranno comunque valutati nella loro entità solo nelle prossime ore.

 Episodio deplorevole per quella che dovrebbe essere una giornata di sport ma che invece ha rischiato di trasformarsi in un dramma. L’Hellas Verona comunica inoltre che affiderà immediatamente al proprio legale ogni azione a tutela dei propri diritti, nonchè sporgendo formale denuncia querela alle autorità competenti affinchè vengano avviate immediate indagini e conseguentemente presa ogni ferma decisione punitiva nei confronti dei responsabili”.
Fonte Repubblica
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. in verità sono indignita dalle esternazioni funamboliche di un vero provocatore da tastiera che si chiama giovanni, non capisco come faccia a scrivere questi articoletti da giostraio per giunta in chiaro stato di alterazione mentale(si nota molto che il ragazzuolo faccia uso di sostanze che gli deprimono il suo già carente stato psichico)per questo chiedo al popolo meridionale(meno che giovanni e la sua nonna avvezzi alla violenza gratuita)di guardare i nostri fratelli austro-ungarici delle tre venezie come un popolo nostro affine, dopo questo grandioso discorso appena fatto vi ringrazio per la mia prossima elezione come senatrice della repubblica, i sondaggi già lo dicono salerno e con me e io sono per SALERNO

  2. … cosa è successo prima di questo episodio; come non dice cosa succede agli ospiti di Verona filocalciofili e non.

    In genere “i cugini lupi” sono abbastanza tranquilli.
    Il risultato della partita ci piace, un grazie all’Avellino calcio.

  3. Bravi lupi….dice un proverbio,tratta come vieni trattato che non è mai peccato…Veronese razzista di natura quando vieni al sud la vita si fa dura…

  4. ILLUSTRE SENATRICE DELLA REPUBBLICA ITALIANA, SAREBBE OPPORTUNO CHE RIPASSI LA GRAMMATICA ITALIANA, PERCHE’ SCRIVE ORRORI DA MATITA BLU ( …salerno e con me…)

  5. Ci avete insultato più e più volte gratuitamente, una paccheriata correttiva era necessaria, l’unico peccato è che sta gente ha ancora i denti in bocca x continuare ad offenderci!

  6. Gli avellinesi sono soliti a questi gesti meschini..lancio di pietre..striscioni rubati di notte e poi esibiti a mò di trofeo..per poi darsela a gambe.Prendersela con una macchina non è da eroi ma da vigliacchi.C’erano tifosi veronesi lì sugli spalti..ma forse erano troppo robusti per questi irpini teppistelli da strapazzo.
    Mai con gli irpini,tra i tifosi più vigliacchi che ci siano in Italia..e vi ho trattato.

  7. Intanto venite da noi per lavorare..ma meglio di voi sono anche gli extracomunitari. Non sapete cosa sia la civiltà e l’unica vostra ragione di vita è una partita di calcio. Io oltre al calcio devo curare gli interessi della mia società import export che fattura milioni..a proposito qualcuno di voi ha interesse a svendere la propria dignità per un mIllino di euro al mese? Terun!!

  8. Non me ne frega .So che è un gesto da condannare,ma come mai non hanno mai condannato le offese ripetutamente fatte da migliaia di tifosi veronesi nei confronti di qualsiasi squadra del sud che va agiocare a Verona.Un altro presidente volutamente attento si sarebbe. scusato.e come minimo avrebbe richiamato i tifosi ad avere un comportamento civile.Quindi chi va. per questi mari questi pesci(in faccia) piglia.

  9. … grazie all’Avellino calcio e ai suoi supporter.
    Giusti i “paccheri” al sugo.
    Che si dica in giro per l’Italia.
    Forza Salernitana.
    Forza Napoli
    Forza Avellino

  10. Sicuramente qualsiasi atto simile è da condannare ma non facciamo i perbenisti come vogliono far credere i “poveretti” veronesi che sanno benissimo che in qualsiasi città del sud si presentino gli danno la caccia a sti infami razzisti! se acchiappavamo quella macchina a salerno, napoli, palermo, ecc gli sarebbe andata anche peggio…..per il presidente del verona che nessuno qui conosce quindi tranquillamente scambiabile per un tifoso o ultras forse era difficile (ma manco tanto direi!) prevedere una cosa del genere ma qualcuno dica a sto tizio di non presentarsi al sud, nei dintorni di uno stadio ostile (ostile per colpa dei suoi propri tifosi ed ex allenatore) con una sciarpa del verona o che si prenda le sue responsabilità!

  11. il presidente del verona e un tifoso come un altro camminava con sciarpa esposta quindi non troviamo sempre il modo di fare i filosofi prendetevela con i tifosi e non con i dirigenti detto sopratutto da voi salernitani che avete subito trattamenti in casa e fuori casa da parte di questa merda di persone dovreste solo dire chi semina odio e lo tollera questo e quello che puo succedere. se capitava a verona quello che e successo ad avellino si sarebbe nascosto tutto come fanno ogni sabato quindi dovreste solo rallegrarvi

  12. tanto onore ad AVELLINO,
    Salerno sei solo la vergogna del mondo ultras…scappare il vostro essere naturale

  13. cavaiuolo stai sereno…a cava siamo venuti sempre a passeggiare…a salerno mai pervenuto….ciao complessato servo dei partenopei

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.