I numeri della squadra granata dopo 25 giornate

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A Vicenza è arrivata la quarta vittoria della gestione Bollini. Il tecnico mantovano ha ottenuto 13 punti (4 successi, 1 pareggio e 4 sconfitte) nel corso della sua ancor giovane esperienza in granata ed è riuscito già a far meglio di Sannino, non solo in termini di media punti in termini di media punti (1,44 contro 1,12). Rispetto alle stesse partite del girone d’andata, poi, la Salernitana ha ottenuto 5 punti in più. Senza dimenticare che l’anno scorso alla 25esima giornata i granata avevano conquistato appena 24 punti (7 in meno). Con l’ex laziale in panchina, inoltre, la Salernitana (che non s’è vista ancora fischiare rigori contro quest’anno) è riuscita ad ottenere gli unici due successi esterni nella stagione 2016/2017 a Frosinone e al Menti, mentre in precedenza nelle gare in trasferta con Sannino i granata avevano ottenuto solo 5 pareggi e 3 sconfitte.




La Salernitana lavora per crescere e migliorare, lo testimonia anche il fatto che, Verona a parte, nelle ultime gare gli avversari dei granata hanno fatto una gran fatica ad impensierire la retroguardia granata, che ha trovato in Gomis un autentico baluardo. L’ex del Torino ha salvato il risultato a Vicenza, come era già successo contro Spezia e Novara in casa. Finora solo al Bentegodi ha dovuto raccogliere il pallone in fondo al sacco. Imbattuto da 210 minuti, il portierone granata punta il record stagionale di Terracciano (fermatosi a quota 306 minuti).

A Busellato, giunto al secondo gol stagionale e che ha messo nel mirino il suo record di marcature in un campionato (3), è spettato invece il compito di interrompere il digiuno offensivo dei granata che durava da 237 minuti. Mentre il numero di marcatori della Salernitana (9) resta basso, rispetto alle squadre che puntano alle zone di vertice e che riescono a mandare a bersaglio una maggiore varietà di elementi. Quella di Vicenza è stata per Alessandro Rosina la 400esima gara tra i professionisti: il calabrese ha festeggiato con una vittoria, non certo con una prestazione memorabile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.