Sicurezza: de Magistris, Daspo? É di difficile applicazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Lo strumento del Daspo lo vedo di difficile applicazione. Noi interpreteremo soprattutto in modo propositivo il maggiore potere di ordinanza che viene concesso ai sindaci”.

Questo il giudizio del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in relazione alla misura del Daspo urbano per chi deturpa zone di pregio delle città, contenuta nel decreto sulla sicurezza urbana varato dal Consiglio dei Ministri.

Secondo l’ex pm, il Daspo ”come fatto amministrativo, credo sia discutibile perché implica la privazione della libertà personale e di circolazione”.

De Magistris invece punta a utilizzare il maggiore potere di ordinanza ”intesa in senso migliorativo di spazi urbani, per il rafforzamento del concetto di sicurezza finalizzato alla costruzione di una comunità accogliente e che diventa più sicura in virtù della partecipazione della gente alla vita quotidiana”. Da de Magistris dunque no ”a un’ondata di sindaci muscolarmente sceriffi che emettono solo ordinanze per vietare comportamenti ma che non producono alcun risultato” e sì a un maggiore potere di ordinanza che vada nella direzione di ”accrescere la sensibilizzazione della collettività così che si possa mirare alla preservazione dei luoghi”.

“Credo che agire su questa strada – afferma de Magistris – possa implicitamente implicare già l’aspetto sanzionatorio perché significa mettere all’angolo della società dal punto di vista civico chi deturpa”. ”Utilizzerò – conclude il sindaco – lo strumento dell’ordinanza, previsto dal decreto, per rafforzare il ruolo del sindaco nel miglioramento della città prevedendo qualche prescrizione che serva a impedire la commissione di atti a danno della città”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.