Frenata dei fallimenti in provincia di Salerno: -37% nel 2016

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Prosegue il calo dei fallimenti delle aziende salernitane. Nell’anno 2016, in base ai dati del registro imprese della Camera di Commercio di Salerno, sono stati aperti in provincia 131 fallimenti, con un calo del 37% rispetto al 2015, quando ne furono registrati 207. La diminuzione appare ancora più significativa rispetto alla già rilevante contrazione verificata tra il 2014 e il 2015.

Il dato salernitano appare molto più intenso di quanto registrato a livello nazionale (-9%) e regionale (-11,5%).

La contrazione del flusso di nuovi fallimenti si registra in tutte le forme giuridiche e per tutti i settori economici di attività. In termini assoluti, il settore più colpito in provincia è il commercio, dove si verificano quasi un terzo delle procedure fallimentari complessive aperte nel 2016 (ben 44), seguono le attività manifatturiere e le costruzioni.

Rispetto alla struttura imprenditoriale salernitana, che conta 119mila imprese registrate, il fenomeno delle procedure fallimentari riguarda un numero di imprese sempre più limitato, meno di una ogni mille, circa la metà dell’analogo dato nazionale.

Questo, in sintesi, è quanto emerge dalle elaborazioni dei dati del registro delle imprese effettuate dall’Osservatorio Economico provinciale della Camera di Commercio di Salerno. Grafici e tabelle statistiche sono reperibili sul sito websa.camcom.it.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. è ovvio … non è rimasta più un’impresa … non c’è nessuno che può fallire perchè nessuno opera ….

  2. Ci sono 120mila imprese registrate in provincia di Salerno.

    Ci stiamo semplicemente liberando dell’immondizia.

    Se fallivano dieci, vent’anni fa era meglio, non avrebbero fatto danni, ma meglio tardi che mai.

  3. 18.53, sì, bravo, e poi verremo tutti a mangiare a casa tua e a prendere i pacchi di soldi stampati da te?
    Sappi che ho visto chiudere attività storiche che operavano da decenni o più di un secolo in zona..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.