Gero Grassi, Vicepresidente Gruppo Pd alla Camera, a Salerno parlerà del caso Moro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’On.Gero Grassi, Vicepresidente Gruppo PD alla Camera dei Deputati e membro della Commissione parlamentare d’inchiesta Moro 2 (presieduta dall’Ex Ministro dell’Istruzione, Università e ricerca del Governo Prodi Giuseppe Fioroni) sarà a Salerno il 20 febbraio all’IIS “Genovesi-Da Vinci” dalle ore 10.15 per una lezione dal titolo” Chi e perche’ ha ucciso Aldo Moro”. L’incontro, organizzato da Stefano Pignataro, Presidente del Consiglio degli studenti del Dipartimento di studi umanistici (Associazione Linguisticamente, Gruppo Futura), fa parte del ciclo di conferenze che l’On.Grassi svolge selezionando inviti che gli provengono da ogni parte di Italia e da molte nazioni estere; esse mirano a far conoscere al grande pubblico i veri motivi e le macchinazioni che si nascondono dietro il caso Moro, uno dei misteri più sconvolgenti della Repubblica, rimasto impunito. Il Preside dell’IIS “Genovesi-Da Vinci”, prof. Nicola Annunziata, ha subito accolto la proposta del Consiglio degli studenti Dipsum e ha assicurato all’ On.Grassi una platea di studenti attenti ed appassionati .Dopo i saluti del Preside Annunziata e di Stefano Pignataro, introdurranno la relazione di Gero Grassi la prof.ssa Pina Masturzo, Docente di italiano e latino ed il giornalista di Repubblica Eduardo Scotti. “Ringrazio l’On.Grassi per l’importante opportunità che offre ai ragazzi e non solo-dichiara la prof.ssa Masturzo; sono sicura che gli studenti capiranno l’importanza di questo incontro e l’impegno profuso dall’Onorevole nel ricercare e perseguire la verità di quanto accaduto”. “Far luce sul caso Moro-dichiara Stefano Pignataro-equivale a far luce su trentanove anni di misteri e di connivenze tra Stato e poteri deviati, Massoneria e ‘ndrangheta. Siamo grati all’On.Grassi per aver accettato il nostro invito e mi auguro che da questo incontro gli studenti apprendano che tutto ciò che riguarda il passato è indispensabile per il futuro”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.