Commissione Trasparenza: no alla pubblicazione degli atti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
I verbali della Commissione Trasparenza non potranno essere pubblicati sul sito del Comune di Salerno. Dopo la richiesta del presidente Antonio Cammarota, arriva il “veto” dagli uffici di Palazzo di Città, perchè a quanto pare bisogna mantenere la segretezza delle commissioni consiliari permanenti del terzo piano tra i consiglieri. Ma allora quale è l’idea di Commissione Trasparenza?

Un quesito che si è posto anche lo stesso Antonio Cammarota, che ha prontamente richiesto un parere al segretario generale Ornella Menna: “Il segretario generale Menna, ha posto un limite affermando l’inopportunità della pubblicazione generalizzata dei verbali laddove per le sedute delle commissioni consiliari permanenti è prevista la segretezza – ha sottolineato Cammarota –

Io gli ho rilanciato il punto, perché per me il segretario generale è il mio giudice, se il raffronto con le riunioni di Giunta produce la stessa norma giuridica di regolamento, cioè le riunioni non sono pubbliche ma i verbali vengono pubblicati (le delibere) io credo che noi possiamo pubblicare i verbali. A questo punto si crea problema tecnico, un consigliere qualunque mi chiede copie dei verbali e io gliele devo dare, un’altra persona che mi chiede copia dei verbali deve fare un’istanza motivata o io comunque non devo darle?

Questo è un problema serio a questo punto. Io sono sempre dell’idea che le istituzioni devono essere case di vetro”. Anche per quanto riguarda la diretta streaming durante i consigli comunali più volte richiesta da alcuni consiglieri comunali, Cammarota esprime il suo consenso ma trova dall’altra parte “l’alt” dell’amministrazione comunale: “Io ho sempre sostenuto che ciò che fa il delegato del popolo deve farlo sapere al popolo. C’è uno strano ragionamento, cioè quello della spettacolarizzazione, ma c’è comunque. A questo punto bisogna misurarsi di fronte all’eventualità, la gente è in grado di capire se tu stai spettacolarizzando. Ma i cittadini hanno diritto di sapere e capire cosa fanno i propri rappresentanti.”

Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. E allora ridicola e trasparente Casa di Vetro si può sapere a chi fittiamo e a quali cifre gli immobili e le proprietà del Comune di Salerno?
    Cammarota se sei una persona seria dimettiti immediatamente perché sei Presidente di una Commissione “Come prendere in giro i Salernitani”

  2. Il palazzo comunale di trasparente non ha proprio nulla.
    Del resto la presenza dell’assessore al bilancio, nominato, è tutto dire a riguardo della trasparenza.
    Se pubblicassero i verbali, ovviamente, verrebbero fuori tante magagne e quindi li secretano. Ma è legale, e soprattutto opportuno, dato che la commissione è quella della trasparenza? Ma poi perchè dicono che il comune è una cristalliera? Perchè poi la Guardia di Finanza ha perquisito gli uffici lo scorso Natale?
    A riguardo delle sedute del consiglio comunale, sono atti pubblici ed il privato cittadino/contribuente può tranquillamente partecipare, solo che tutti ritengono che vedere dei nominati, pagati dalle nostre tasse, fa rivoltare lo stomaco e preferiscono soprassedere. Ovviamente la giunta si oppone perchè, evidentemente, ha qualcosa da nascondere.

  3. E bravi questi balordi del Comune che ci secretano i nomi dei fortunati che pagano quattro soldi fitti e locazioni.
    Di trasparente c’e’ solo arroganza e cattiva fede di farsi e far fare gli affari in famiglia ed amici sulle spalle di noi cittadini-contribuenti.
    Sono talmente trasparenti che hanno perquisizioni un giorno sì e l’altro pure della GDF.
    Che squallidi ciarlatani

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.