Scuola per l’infanzia Disponibili 320 posti in quindici sezioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Da lunedì 20 febbraio 2017  sarà possibile presentare la domanda per poter iscrivere i propri figli alle scuole comunali dell’infanzia per l’anno scolastico 2017/2018. La documentazione, in particolare, potrà essere presentata fino al prossimo 10 marzo presso il segretariato del Comune di Salerno che si trova a via San Domenico Savio o tramite pec all’indirizzo g.dantonio@pec.comune.salerno.it.
A darne notizia il quotidiano La Città oggi in edicola. Tra i requisiti quello che i bambini o le bambine dovranno essere residenti a Salerno e devono compiere tre anni entro il prossimo 31 dicembre. Nel caso di piccoli non residenti nel comune capoluogo, potranno essere inseriti in graduatoria e inseriti solo se saranno rimasti dei posti liberi.
L’avviso predisposto dal Comune di Salerno è valido anche per le iscrizioni alle sezioni primavera. In questo caso potranno presentare domanda i genitori i cui figli compiranno due anni sempre entro il prossimo 31 dicembre. Alla scadenza del termine di presentazione delle domande verrà predisposta la graduatoria.
I punteggi ottenuti variano a seconda che il bambino appartenga a una o più delle categorie evidenziate nell’avviso come, ad esempio, appartenere ad una famiglia in condizione di disagio sociale e già seguita dai servizi sociali (punti 5) oppure avere entrambi i genitori disoccupati (punti 4). È oggetto di punteggio anche la distanza tra la scuola scelta e la residenza; più si è lontani e meno punti si ottengono.
Allo stesso modo anche la condizione reddituale dà un punteggio diverso: 3 punti Isee fino a 5mila euro, 2 punti Isee fino a 10.633 euro, 1 punti Isee fino a 15mila euro. La graduatoria provvisoria sarà pubblicata il prossimo 5 maggio avverso la quale sarà possibile presentare ricorso; quella definitiva uscirà, invece, il prossimo 16 giugno. Vale la pena ricordare che, ad oggi, sono funzionanti dodici sezioni di scuola dell’infanzia con una capienza di 275 alunni e tre sezioni primavera, ovvero che accolgono bambini dai 24 ai 36 mesi, per un totale di 45 alunni.
Le scuole fra cui è possibile scegliere sono Piantanova a piazza Matteotti (attualmente trasferita per lavori a via Botteghelle), Pio XII nell’omonima piazza, San Giovanni Bosco a via San Domenico Savio e Basso a via De Leo. Queste ultime tre svolgono anche il tempo pieno (ovvero dalle 8 alle 16) e presentano le sezioni primavera. A differenza degli asili nido non presentano costi per i genitori.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.