Salernitana frenata… dalla paura di perdere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’insostenibile leggerezza dell’essere a destra, laddove la politica non c’entra nulla, mentre c’entra – e tanto – la politica dei piccoli passi firmata mister Bollini. Se la marcia è più incoraggiante rispetto alle stesse partite firmate da Sannino la svolta tanto attesa non c’è stata, almeno per ora. Pareggio con il Novara, vittoria a Vicenza ed altro pari tra le mura amiche con il Cesena. Un punto guadagnato per come era cominciata la gara con tre difensori sui quattro fuori ruolo ed una atteggiamento tattico impostato prima di tutto sul non prenderle. Cammino altalenate che colloca ad oggi la Salernitana, a metà tra play off e play out.




Per altri, invece, sabato si sono persi due punti che avrebbero permesso a Rosina e soci di fare un passo in avanti importante in classifica. Ed invece la Salernitana è sempre lì, nel gruppone delle disperate dove basta un mezzo passo falso per passare dai sogni play off agli incubi retrocessione. Eppure la squadra ha qualità e talento ma a volte sembra imbrigliata in alchimie tattiche ed in contraddizioni tecniche. Bollini, non ce ne voglia, sabato l’ha combinata grossa. Continuiamo a non capire la gestione dei cambi e le scelte di partenza in difesa e loa testardaggine nel tenere in campo sempre e comunque Improta, anche quando non ne ha più.

Giocano sempre gli stessi e si osa di rado con la telenovela Donnarumma che ora vede un altro attore non protagonista: Sprocati. Se anche Lotito si è accorto che qualcosa non andava al punto da posizionandosi alle spalle della panchina per suggerire qualcosa al mister qualcosa non funziona. Ci auguriamo di non rivivere il solito corto circuito squadra- tecnico e società che già in passato si è manifestato con questa proprietà e non ha portato lontano, anzi. Sabato c’è il Trapani. Scendere in campo con la paura dio perdere equivarrebbe già ad una sconfitta senza giocare. Bollini è avvisato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.