Battipaglia: servizi e problemi per i disabili, incontro Comitato-Amministrazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Presso la sala giunta di Palazzo di Città a Battipaglia si è tenuto un proficuo incontro tra l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Provenza, la consigliera Rossella Speranza, l’ingegnere Gaetano Malangone ed il comitato Dis-Abilitiamoci nelle persone di Angela Gorrasio e Anna Bruno. Al centro del dibattito le difficoltà che i disabili incontrano quotidianamente nel vivere la città, dai marciapiedi ai parcheggio, passando per il problema della Stazione Ferroviaria che, nonostante sia stata rimodernata di recente, presenta ancora molte barriere architettoniche.

L’amministrazione comunale Francese si è resa disponibile ad aprire un dialogo con le Ferrovie per poter garantire una fruizione agevole per tutti i viaggiatori con difficoltà a deambulare e a porre in essere una serie di accorgimenti volti a favorire la vivibilità anche per loro. In particolare si è parlato di regolare la situazione dei parcheggi destinati ai disabili. Battipaglia presenta non pochi parcheggi, ma questi sono mal utilizzati. Sarà opportuno, dunque, non solo aumentare i controlli da parte della Polizia Municipale ma stabilire un regolamento, sulla base delle leggi vigenti in materia, che impedisca che i cosiddetti “furbetti del cartellino” creino disagi a coloro che davvero vivono con difficoltà la realtà quotidiana cittadina.




Il comitato, unito ad altre associazioni, presenterà presto una lettera di suggerimenti che darà all’amministrazione la possibilità di guardare la città dagli occhi di chi ha difficoltà a deambulare: sarà questo l’input per garantire una Battipaglia normale a misura di tutti.

«E’ stato un proficuo incontro – afferma l’assessore Giuseppe Provenza -. Collaboreremo per migliorare la vita di chi ha difficoltà deambulatorie. Solleciteremo le Ferrovie per l’adeguamento della stazione ferroviaria cittadina e, insieme alle associazioni, metteremo mano al regolamento per la concessione dei contrassegni per disabili. In ogni caso avvieremo un controllo serrato per evitare che un diritto diventi un privilegio».

«La nostra disponibilità al dialogo con l’associazione Dis-Abilitiamoci è stata bene espressa già nel primo incontro che abbiamo avuto alcune settimane fa – dice la sindaca Cecilia Francese -. Attiveremo tutte le procedure per dare voce a tutte le associazioni dei disabili. Non a caso a breve sarà regolamentata la consulta dei disabili».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.