Gruppo stuprò 14enne: condannati a 12 anni, liberi se bravi per un anno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Era una calda domenica datata 26 giugno 2016  quando intorno alle 23 e per circa un’ora, un gruppo di minorenni violentarono una 16enne di Sarno, dopo averla notata in piazza Papa Giovanni a San Valentino Torio. Cominciarono a circuirla. Poi, due di loro la condussero a forza nel garage sottostante dove uno di loro aveva consumato, a suo dire, già un rapporto sessuale con la ragazzina, alcuni mesi prima. Dopo aver consumato un rapporto sessuale completo, i due sarebbero andati via e sarebbero arrivati gli altri tre che avrebbero violentato la ragazza a loro volta. Il caso suscitò notevole scalpore sia nell’agro nocerino sarnese che sulle tv e media nazionali. I ragazzini furono condannati a 12 anni di reclusione , ma oggi si viene a conoscenza attraverso il sito Medianews che la pena  potrebbe svanire di fronte alla buona condotta per solo un anno da parte di cinque ragazzini.

Il Tribunale per i minorenni, ieri, infatti, ha ammesso alla prova i cinque imputati, quattro dei quali dovranno esercitarla presso una comunità mentre un quinto, quello che aveva ammesso la propria condotta fin dal primo interrogatorio, addirittura è completamente libero tranne qualche prescrizione. Oltre al danno per la ragazza la beffa: per ora, non sarà risarcita del danno patito, in quanto nel processo minorile non è prevista la costituzione di parte civile. E così, la vittima per il risarcimento dovrà fare una causa civile a parte.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. che schifo che vergogna ecco la legge italiana pro delinquenza,speriamo che il contrario di questa tragedia,lo subbisca chi ha fatto queste leggi e chi li applica,cosi poi vorrei vedere i loro commenti,siete solo feccia

  2. ma che vergogna per la giustizia ! vuoi per le leggi, vuoi per come vengono applicate dai magistrati..
    Come è possibile che una condanna a 12 anni possa venire trasformata in meno di uno con affidamento in prova ??? Se fossero stati condannati a 2-3 anni, almeno avrebbe avuto un senso, ma da 12 a 1 è una vergogna, non ci sono altre parole. E per di più senza nessun risarcimento? Ma quindi sono colpevoli o no??
    E comunque la solita tecnica mediatica: nel titolo ha 14 anni, nel testo diventano 16.. cari signori, le cose cambiano, sia per la legge sia nella maturazione di una ragazza, tra 14 e 16. Fa più effetto sparare 14?? o è sbagliato il 16?

  3. questa è la giustizia italiana,uno schifo. vedere 5 merde e bastardi farla franca è una vergogna e da’ come sentenza,la pericolosita’ come dire a tutti altri basradi e feccia dell’umanita’,di fare lo stesso così penseranno che tanto questa legge di merda e pro delinquenti,tanto possiamo fare lo stesso e poi tanto ci graziano!!!! che schifo che squallore,ma speriamo che per questi bastardi ci pensi la legge divina e al piu’ presto,in modo che le porte dell’inferno si spalanchino a breve

  4. Anche per queste leggi RIDICOLE che in Italia arriva lo scarto di tutti i paesi d’Africa e d’Europa. Sanno bene che anche con un reato gravissimo come questo, se la cavano al meglio , come in nessun altro paese. Comunque, per questa “nostra” feccia spero che la punizione venga dalla vita stessa, che gli riservi tutte le sfortune possibili!

  5. Profondamente indignata e schifata. Auguro a questa anima disperata di trovare consolazione e pace.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.