Rebus difesa per Bollini, a sinistra torna Vitale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Salernitana affronterà un avversario in salute, reduce da sei risultati utili consecutivi e che, grazie alla cura Calori, sembra tornata in piena corsa per evitare la retrocessione diretta. Il Trapani è, oggi, un cliente scomodo per tutti. Nelle ultime due gare il tecnico dei granata siciliani ha schierato i suoi col 4-3-1-2 (modulo che inizialmente dovrebbe essere proposto anche contro la Salernitana), ma in precedenza ha utilizzato anche 3-5-2 e 4-4-2. Mister Bollini, dopo il primo confronto con Camplone, si prepara ad una nuova sfida inedita, quella con Calori, che rappresenta invece una vecchia (e non particolarmente piacevole) conoscenza per i granata, per i suoi trascorsi nelle fila del Perugia.




Tornando all’attualità, per la gara di sabato sembra pronto a marcare visita Tuia, alle prese con un affaticamento muscolare ad una coscia. Della Rocca resta in bilico, a causa del problema alla caviglia con cui fa i conti ormai da diverse settimane. Mentre Bollini sta chiedendo allo staff sanitario di fare gli straordinari per rimettere in piedi Bernardini, che ha una ferita lacero-contusa ad una caviglia, che gli impedisce di lavorare regolarmente. Se fosse disponibile, l’ex Livorno giocherebbe assieme a Perico, Schiavi e Vitale in difesa. In caso contrario, tornerebbe in corsa anche Bittante che, dopo due gare in fila da titolare, potrebbe rifiatare anche nell’ottica del turnover che Bollini potrebbe attuare nei tre impegni ravvicinati che attendono i granata (sabato a Trapani, martedì con la Spal e domenica a Benevento).

A centrocampo si va verso la riproposizione del terzetto composto da Minala, Ronaldo e Busellato (intercambiabili come ruolo e posizione a seconda dei momenti della partita), ma occhio ad Odjer, che si candida per tornare quanto prima tra i titolari. In avanti, invece, la certezza è rappresentata da Coda, che sarà il centravanti. Per le altre due maglie disponibili, invece, sono in lizza Rosina, Improta (titolari contro il Cesena), lo scalpitante Donnarumma (che ha dato una scossa ai granata quando è subentrato nel corso della ripresa del match coi romagnoli) e Sprocati, che sta crescendo in termini di condizione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.