Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 23 febbraio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

logo la cittàSul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

 

 

I clan volevano Anastasio sindaco. I Pecoraro-Renna progettavano un golpe al Comune di Pontecagnano: arrestati 15 indagati. In cella anche il consigliere civico e collaboratore del parlamentare Dem, Ragosta.

Di lato: Dopo la frattura Pd. Gomitate a Sinistra. A Salerno è già rissa

Riflessioni & Analisi. Federare le forze progressiste per costruire nuove stagioni (di Andrea De Simone).

La vita dei 5 Stelle nella morsa di compromessi e superlobby (di Claudio Giuia).

Di spalla: Salernitana. Donnarumma sarà titolare nel tridente.

Scommesse. Consigli giusti per puntare sulle vincenti

Cavese. I tifosi pronti a riempire il Lamberti

Taglio basso: La vita grama dell’ex brigatista. Carlo Aquila abita in un furgone Ducati e sogna una roulotte. Partecipò al delitto del magistrato Giacumbi.

Lo scaffale. Mottola racconta “Camorra Nostra”

I box in alto: Alla stazione di Salerno con la coca. Inmanette due straniere e un complice

Spirito in visita allo scalo. Presto nel porto altri 30 milioni degli investitori

Denuncia della magistratura. Abbattimenti quasi proibiti. Abusivi salvi

 

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLISSul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

 

 

Il clan in Consiglio. Tra i 15 arrestati c’è il politico di Pontecagnano, Antonio Anastasio. Si rivolse alla cosca per imporre a un consigliere di disertare l’assise. Il blitz. Estorsioni a imprenditori di Salerno ed Eboli: scacco ai Pecoraro – Renna.

Di spalla: Il dopo Di Saia. Morgera pronta. Ma è già bufera. In arrivo la nuova segretaria comunale. La triade contesta l’indennità ad Aliberti.

Scafati. Associazioni giovanili contro il “sistema. Appello ai commissari.

Agro. Il prete celebra Messa, ladri gli rubano l’auto. Sos a Nocera ed Angri.

A centro pagina: Salerno. Ruggi, scandalo fannulloni. Chiesti 69 rinvii a giudizio. Niente sconti per medici e infermieri presunti assenteisti.

Salerno. Schianto fatale. Muore il 71enne Felice Scafuri.

L’opinione. Procura minori. Lascia Frasso, pm galantuomo (di Enzo Todaro).

Serie B. Sindaco e tifosi danno la carica alla Salernitana

 

 

FOTO_SINGOLA_MATTINOSul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

 

 

Racket e politica, scatta la retata. Bufera a Pontecagnano: il consigliere Anastasio in carcere con gli uomini del clan. Estorsioni e violenze agli imprenditori, 15 arresti. Minacce a un esponente di maggioranza per far cadere la giunta

Il personaggio. Il rampante dallo schiaffo in Provincia al crac Amato

Le intercettazioni. «Sica ha fatto guai ora portiamo un altro sindaco»

A centro pagina: Assenteismo al Ruggi in 68 verso il processo. Le richieste del pm, il gup si riserva la decisione. Nel gruppo degli indagati anche quattro medici. L’azienda sarà parte civile.

La sentenza. Calunniò carabiniere legale condannato a un anno e 4 mesi

La foto notizia: Bernardini e Donnarumma con il piatto solidale

Di lato: Il vertice. Porto, 30 milioni di investimenti sfida dei privati.  L’annuncio di Assotutela nell’incontro con Spirito

Il focus. Architetti e avvocati prigioneri degli hacker

Taglio basso: La classifica. Cala Bianca, resta il fascino ma non il primato

I box in alto: Il teatro. ORSINI E LA CRISI «IL PREZZO» AL VERDI

La musica. ORCHESTRA ABBADO CONCERTI ALL’AUGUSTEO

La letteratura. SALERNOIR FESTIVAL IL SALOTTO DEL GIALLO

 

 

le cronacheSul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

 

Camorra e politica: 15 arresti. La violenza degli uomini del clan Pecoraro-Renna contro gli imprenditori di Salerno e della Piana. Mogavero, attraverso ex direttore di banca, Marcello Perrotta, ebbe fondi europei per una truffa. Metodi mafiosi per il capo dell’opposizione del Comune picentino per far sciogliere il Consiglio

Ed ancora: Il consigliere comunale di Pontecagnano Antonio Anastasio, secondo le accuse, si sarebbe rivolto ai camorristi per minacciare l’esponente della maggioranza Bellino per non fargli votare il bilancio

A centro pagina: Spirito fa visita al Porto. Gallozzi: nuovi investimenti. Nel pomerigio di ieri l’incontro con gli operatori dello scalo.

Lotta continua contro la miseria. Fu condannato per l’omicidio Giacumbi.

Taglio basso: Elezioni a Nocera. Centrodestra: lotta tra la Lanzetta e Roberto Galisi.

Inchiesta Euroflex. Mauro Maccauro ieri davanti al Gup: la decisione a marzo.

I box in alto: La mia prima volta. Con la Salernitana. 5° puntata: Corrado De Rosa

 

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

 

LE PRIME PAGINE IN VIDEO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.