Baronissi: Consiglio Comunale approva bilancio previsione 2017

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Consiglio comunale di Baronissi ha approvato il bilancio
previsionale 2017, una manovra da 11,4 milioni di euro. Grande attenzione alla
razionalizzazione delle spese e dei consumi, al rafforzamento dei servizi e
della sicurezza, al sociale, alla cultura, allo sport, con una rinnovata
attenzione alla manutenzione del territorio e agli investimenti. “L’approvazione
del bilancio ha confermato il grande impegno della maggioranza  – per il sindaco Gianfranco Valiante – nonostante
le scarse entrate per un Comune in forte ascesa come Baronissi. Lavoreremo per
reperire nuove risorse da investire in sociale, sport, cultura, attività
produttive e saremo attenti, come fatto finora, a recuperare tutte le risorse
extracomunali possibili, per realizzare progetti di opere pubbliche già pronti
che attendono solo di essere finanziati: attendiamo solo bandi regionali e
nazionali. Abbiamo fatto un grosso sforzo nel recupero dei crediti – 4 milioni
solo per il Piano di zona e 1 milione da oneri di urbanizzazione – e ci
apprestiamo in tempi brevissimi a un piano straordinario di manutenzione delle
strade e ai lavori di conclusione degli alloggi Erp ad Antessano. Anche per la
videosorveglianza siamo pronti con un progetto che finanzieremo nei prossimi
mesi non appena la Regione pubblicherà i bandi”. Valiante ha annunciato anche
l’attivazione di una commissione che lavori alle strategie di sviluppo del
territorio, con il coinvolgimento dell’opposizione. “Non ci sono stati aumenti
di tariffe e tasse per l’anno in corso – spiega l’assessore al bilancio Anna
Petta – nonostante le rigide regole di imposizione fiscale che ci costringono,
ad esempio, nel solo 2017 ad accantonare 630mila euro per il Fondo di
svalutazione monetario. E’ un bilancio rigoroso e sano ma che è alle prese con
esiguità di risorse. Per scongiurare una riduzione dei servizi, il bilancio approvato
prevede anche un taglio del 20 per cento alle indennità di sindaco, giunta,
presidenza del Consiglio e nucleo di valutazione. Un segnale di civiltà e
responsabilità”. Soddisfazione infine è stata espressa dai capigruppo di
maggioranza – Luisa Genovese, Franco Cosimato e Livio Maranzano – per una manovra
definita “efficace, corretta e di attenzione per i cittadini”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.